Test di personalità Classi Prime

25 ottobre 2011

Gentili genitori,

come sempre avviene all’inizio di un nuovo anno scolastico, che nel vostro caso coincide anche con l’inizio di un nuovo ciclo di studi, le prime settimane di attività servono non solo ad avviare lo studio e la programmazione, ma anche e soprattutto ad aiutare i ragazzi a prendere contatto con la nuova realtà, ad adattare i propri ritmi e la propria organizzazione alle mutate esigenze del nuovo livello scolastico, a relazionarsi in modo corretto e stabile con i coetanei e con i docenti.

Ogni classe sta assumendo a poco a poco una fisionomia umana e scolastica più precisa nel lavoro quotidiano e la verifica prevista per la metà del quadrimestre potrà restituirci un primo ritratto credibile dei singoli e di ciascun gruppo, permettendo ai consigli di classe di finalizzare al meglio anche gli interventi individualizzati e – laddove necessario – quelli mirati al recupero.

In questo periodo gran parte dei nostri sforzi hanno come obiettivo agevolare e potenziare anche la dimensione della relazionalità e della conoscenza di sé con e attraverso il lavoro. Ed è in tale articolata prospettiva che, com’è ormai tradizione consolidata nella nostra Scuola, vi proponiamo – come vi ho già anticipato nel nostro recente incontro di inizio ottobre – un test di personalità, il cui scopo principale è quello di raccogliere informazioni il più possibile “oggettive” circa la fase attuale di sviluppo (degli interessi, delle relazioni ecc.) segnata per tutti ed in modo differente dal passaggio dall’infanzia alla preadolescenza.

Siamo convinti che questo strumento possa costituire un valido aiuto alle famiglie per meglio conoscere i propri ragazzi, ma anche – se conosciuto – alla scuola, e possa ben integrarsi con tutte le altre osservazioni che quotidianamente ci troviamo a fare.

Per quest’anno l’Istituto ha incaricato di questa delicata attività il Centro di Psicologia Clinica ed Educativa COSPES, che molti di voi di certo già conoscono e che collabora da molti anni con il Leone XIII, al quale fornisce un importante supporto di assistenza psicologica in tutti i livelli dell’istruzione.

A differenza dello scorso anno, per permettere una migliore focalizzazione sull’attività, si è deciso di spostare la somministrazione del test (di cui vi allego una sintetica descrizione fornita dal COSPES stesso) al pomeriggio del mercoledì, svincolandola totalmente da ogni attività scolastica; ci rendiamo conto che questo possa creare qualche problema organizzativo, ma riteniamo che si tratti di un passaggio importante perché i ragazzi lo svolgano con la necessaria concentrazione.

Il test verrà somministrato a ciascun gruppo nella propria aula, con l’assistenza di psicologici del centro.

La partecipazione a tale momento è naturalmente volontaria, e necessita di una autorizzazione da parte delle famiglie. Il COSPES richiede inoltre di essere formalmente autorizzato a fornire copia delle risultanze ai docenti referenti di classe e al Coordinatore didattico, che le utilizzeranno solo all’interno delle procedure connesse con l’attività didattica e formativa.

Ultima novità è la richiesta alla famiglia di collaborare attivamente alla raccolta delle informazioni, attraverso la compilazione di un questionario informativo, il cui contenuto rimarrà in ogni caso riservato e che verrà utilizzato dagli esperti esclusivamente per una migliore e più completa elaborazione degli esiti sociometrici.

Lo svolgimento del test è previsto per MERCOLEDI 9 NOVEMBRE 2011 dalle ore 15.00.

Le prove si concluderanno non prima delle 17.30 e in ogni caso entro le ore 18.00.

In allegato alla presente comunicazione trovate sia il modulo di autorizzazione (che va restituito compilato in ogni caso), sia la scheda-questionario (che va restituita in busta chiusa con l’indicazione del nome dello studente e della classe):

il tutto andrà consegnato al Sig. Tiziano Modonato entro e non oltre venerdì 4 novembre p.v.

Considerando la tempistica della giornata e per rendere meno complessa l’organizzazione da parte delle famiglie, ci siamo organizzati come segue:

– al termine delle lezioni mattutine (ore 13.30) i ragazzi che svolgeranno il test si recheranno in mensa, dove verranno accolti da un gruppo di assistenti e dove potranno pranzare;

– l’intervallo si svolgerà esattamente come nelle giornate di attività prolungata;

– alle ore 14.30 gli assistenti accompagneranno i ragazzi al secondo piano dove si sistemeranno nelle rispettive aule, in attesa degli psicologi del COSPES;

– alle ore 15.00 avrà inizio la somministrazione del test, la cui durata potrà essere variabile, ma che comunque si concluderà entro le ore 18.00;

– al termine della prova, durante la quale i ragazzi saranno seguiti dagli psicologi del COSPES (io sarò a disposizione per l’intera durata), l’uscita è prevista esclusivamente dalla portineria centrale.

L’intera iniziativa (test, pranzo e assistenza) avrà un costo di € 70, che verrà addebitato nella prossima rata della retta scolastica.

Per la restituzione degli esiti del test è stato fissato un incontro per tutte le famiglie il giorno

GIOVEDI 15 DICEMBRE 2011 alle ore 18.00 in Sala Conferenze.

Nel corso della riunione, i responsabili del COSPES forniranno le chiavi di lettura e distribuiranno i profili personali. Compresa nel costo del test è prevista infine la possibilità per ciascuna famiglia di fissare un incontro individuale con gli esperti del Centro, qualora ritenesse utile richiedere qualche ulteriore chiarimento sulla lettura dei dati.

Sono certo che tale iniziativa, che risponde ai requisiti della massima professionalità che una simile attività richiede, incontri la vostra attenzione e la vostra sensibilità.

In attesa di ricevere le vostre adesioni, vi invio i miei migliori saluti.

Allegati:

Modulo di autorizzazione allo svolgimento del test, da consegnare a Tiziano Modonato entro il 4 novembre 2011

• Presentazione del test da parte del COSPES

Scheda informativa da compilare a cura della famiglia

Il Coordinatore Didattico

Prof. Antonio Bertolotti

 

 

Bacheca Download