Finalisti ai Giochi Matematici

12 aprile 2012

Hanno brillantemente superato nelle rispettive categorie le semifinali nazionali dei “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” proposti dal centro PRISTEM dell’Università Bocconi di Milano. Adesso si apprestano ad affrontare la finale nazionale che si disputerà a Milano il 19 maggio.

Sono i bravissimi Stefano Ramella di II sc. C e Alessandro Cirla di V sc. A, allievi della nostra prof.ssa Nicoletta Brivio.

 

Per saperne di più:

I “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” sono gare matematiche, ma, per affrontarle, non è necessaria la conoscenza di nessuna formula e di nessun teorema particolarmente impegnativo. Occorre invece una voglia matta di giocare, un pizzico di fantasia e quell’intuizione che fa capire che un problema apparentemente molto complicato è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere. Un gioco matematico è un problema con un enunciato divertente e intrigante, che suscita curiosità e desiderio di fermarsi un po’ a pensare. Meglio ancora se la stessa soluzione, poi, sorprenderà per la sua semplicità ed eleganza.

La gara è articolata in tre fasi: semifinali (disputate il 17 marzo scorso in diverse sedi); finale nazionale, che si svolgerà a Milano, in Bocconi, il 19 maggio e finale internazionale, prevista a Parigi a fine agosto.

La storia di questi Giochi comincia ad essere lunga. Quella del 2011-2012 è la XXVI edizione del mondo e la XIX organizzata in Italia. Nel mondo si sfidano più di 200.000 studenti, negli stessi giorni e con gli stessi “giochi”. I concorrenti provengono da Francia, Italia, Tunisia, Marocco, Niger, Russia, Svizzera, Belgio, Ucraina, Canada…

In Italia, alla prima edizione parteciparono 400 “giochisti”. Gli iscritti all’edizione 2010-2011 erano oltre 40.000!

Leggi tutto sul sito della Bocconi

 

Bacheca Download