Per chi volesse aiutare i terremotati dell’Emilia attraverso i canali dei Gesuiti italiani

31 maggio 2012

 

Roma, 31 maggio 2012

PROVINCIA D’ITALIA della Compagnia di Gesù

Cari amici,

in seguito al terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna, la nostra comunità di Bologna si è subito attivata, svolgendo un sopralluogo nelle zone più colpite per capire che tipo di contributo la Compagnia può offrire. È stato possibile incontrare assessori, protezione civile, Caritas, parroci.

La situazione degli sfollati non è semplice. Molti rifiutano di andare nelle tendopoli per paura dello sciacallaggio. Le autorità pubbliche sono in difficoltà nel rispondere alla situazione, complicata da gestire. La popolazione è disorientata. Molti parroci chiedono soprattutto una presenza di ascolto e di condivisione nella preghiera. Ma servono anche beni di prima necessità, con urgenza e in grande quantità: generi alimentari non deperibili, tende, vestiti per bambini. P. Loris Piorar, Delegato dell’apostolato giovanile, P. Massimo Nevola con la Lega Missionaria Studenti, e P. Jean-Paul Hernandez con i ragazzi della rete Loyola di Bologna si stanno già organizzando per intervenire.

In questo frangente è molto importante muoversi con ordine: per questo, chi desiderasse offrire un contributo o fosse disponibile per un intervento, è invitato a rivolgersi a P. Stefano Corticelli che sarà il punto di riferimento e di coordinamento degli aiuti.

P. Stefano Corticelli:
cell. 393 699 72 50;
mail: corticelli.s@gesuiti.it; skype: stecorticelli

Il Jesuit Social Network – Onlus mette a disposizione il suo conto corrente per raccogliere eventuali donazioni. Due le modalità possibili:

  • –  Versamento su c/c dedicato presso UNICREDIT BANCA: IBAN IT55E0200805181000401406361
  • –  Versamento tramite carta di Credito dal sito www.jsn.it, cliccando sull’icona (in fondo) IL MIO DONO e quindi sull’iniziativa Terremoto Emilia (Attivo da questa sera). In tutti i casi inserire nella Causale del Versamento: «Donazione pro terremoto Emilia» È possibile usufruire della detrazione fiscale, indicando nella causale del versamento: Nome, Cognome e Codice fiscale del donatore. Le ricevute potranno essere richieste a: frigeri@jsn.it inviando nome, cognome e indirizzo del donatore (per poter individuare il versamento e spedire a casa la ricevuta). Muovendoci come Corpo Apostolico, possiamo fare molto: vi invito pertanto a rispondere con disponibilità e spirito di comunione a questa situazione di emergenza a favore di nostri fratelli e sorelle che si trovano ad affrontare questa prova.      P. Carlo Casalone SJ

Bacheca Download