Jesus Christ Superstar

24 maggio 2012

Giovedì 31 maggio alle 20:45 debutta al Teatro della Luna di Assago il celebre musical, interpretato dalla compagnia teatrale “Vivere insieme”, di cui fanno parte anche ex alunni del Leone XIII.
La regia è di Simona Colombo.

Il ricavato della serata sarà devoluto alla Fondazione Dr. Ambrosoli Memorial Hospital di Kalongo, in Uganda.

Il costo dei biglietti parte da 5 euro.

Prenotazione e vendita:  tel. 02 36558852  info@fondazioneambrosoli.it

Siamo tutti invitati a partecipare!

Vedi la locandina

 

COMPAGNIA TEATRALE “VIVERE INSIEME”

Dall’ispirazione di padre Edini S.I. e della prof.ssa Mariella Malaspina nasce nei primi anni ’70 il gruppo “Vivere Insieme”, con l’intento di promuovere la cultura del vivere in comunità condividendo momenti come lo studio, lo svago e la vicinanza ai valori cristiani. Il gruppo è composto inizialmente da alunni del Leone XIII e alunne del Beccaria, delle Orsoline e delle Marcelline, a cui si aggiungono negli anni sorelle, fratelli, cugini ed amici che ne condividono i valori. Durante il soggiorno estivo del 1975 a Caorle viene messo in scena, per la prima volta ed in modo molto amatoriale il musical Jesus Christ Superstar: il successo è tale da ispirare la nascita di una compagnia teatrale amatoriale che prende il nome della stessa associazione. Lo spettacolo venne presentato in molti teatri milanesi devolvendo il ricavato a cause di solidarietà come la raccolta fondi del 1976 per le vittime del terribile terremoto in Friuli. La compagnia si sciolse dopo la maturità ma ebbe l’occasione di ritrovarsi nel 2006 al Teatro della Luna di Milano, proprio in occasione della rappresentazione in italiano del Jesus Christ Superstar. Si decise ben presto di riunire la compagnia, ormai matura negli anni ma sempre affiatata, invitando altri coetanei e le nuove generazioni a unirsi al gruppo. Si è così arrivati al ritorno sul palcoscenico, trentacinque anni dopo il debutto originario. La compagnia oggi, sotto la guida spirituale di padre Uberto Ceroni S.I. e la costante collaborazione della prof.ssa Mariella Malaspina, trasformatasi da professoressa in sorella maggiore, è formata da un gruppo eterogeneo di più di quaranta attori non professionisti che continua a garantire spettacolo e divertimento incoraggiando la raccolta fondi a favore di Associazioni e Onlus impegnate in progetti umanitari.

 

FONDAZIONE DR. AMBROSOLI MEMORIAL HOSPITAL

La Fondazione viene costituita nel 1998 per volontà dei Missionari Comboniani e della famiglia di padre Giuseppe Ambrosoli, al fine di dare continuità e futuro all’ospedale di Kalongo e alla scuola specialistica di ostetricia da lui fondati in nord Uganda.

La sua missione è quella di garantire al maggior numero di persone l’accesso a servizi sanitari di qualità – in particolare alle fasce più povere e vulnerabili – e contribuire concretamente al miglioramento delle condizioni di vita e di salute della popolazione del nord Uganda.

 

Anticipazioni orario a.s. 2012-13

24 maggio 2012

Alle Famiglie degli Alunni della Scuola Primaria

Prot. N. 270

Oggetto: anticipazioni orario a.s. 2012-13

 

Mi è stata rinnovata la richiesta di anticipare alcune informazioni sull’orario scolastico del prossimo anno scolastico 2012 – 2013.

 

Classe I sez. A – B – C Attività facoltativa: venerdì ore 14 – 16

Classe II sez. A – B – C – D Attività facoltativa: lunedì ore 14- 16

Sez. A nuoto curricolare: lunedì ore 11.30 – 12.30

Sez. B nuoto curricolare: lunedì ore 11.30 – 12.30

Sez. C nuoto curricolare: giovedì ore 11.30 – 12.30

Sez. D nuoto curricolare: giovedì ore 11.30 – 12.30

 

Classe III sez. A – B – C Attività facoltativa: lunedì ore 14 – 16

Sez. A nuoto curricolare: giovedì ore 15 – 16

Sez. B nuoto curricolare: giovedì ore 15 – 16

Sez. C nuoto curricolare: martedì ore 11.30 – 12.30

 

Classe IV sez. A – B – C Attività facoltativa: giovedì ore 14 – 16

Sez. A nuoto curricolare: martedì ore 11.30 – 12.30

Sez. B nuoto curricolare: lunedì ore 15 – 16

Sez. C nuoto curricolare: lunedì ore 15 – 16

 

Classe V sez. A – B – C – D Attività facoltativa: giovedì ore 14 – 16

 

 

L’impegno del Collegio Docenti è quello di mantenere il più possibile invariato tale orario, ma non si possono escludere cambiamenti all’inizio del prossimo anno scolastico. Le modalità di adesione alle attività facoltative rimangono invariate: nel mese di settembre sarà distribuito l’apposito modulo per esprimere la scelta della famiglia.

 

Comunico inoltre le scadenze e gli appuntamenti relativi alla fine del corrente anno scolastico:

 

30.5 ore 21 Serata Primaria in auditorium

31.5 Chiusura della biblioteca: ritiro di tutti i libri in prestito

1.6 Terminano i corsi sportivi extrascolastici

1.6 Terminano i corsi di nuoto in orario scolastico

1.6 Terminano la mensa e le lezioni pomeridiane

4 – 7.6 Le lezioni terminano alle 12.30 (anche di mercoledì)

8.6 Ultimo giorno di scuola: gli alunni verranno a scuola senza grembiule e cartella.

La mattinata sarà dedicata alla premiazione dei campionati di Istituto e alla preghiera di ringraziamento.

I genitori sono invitati a partecipare alla preghiera in chiesa grande alle 10.30. Con la merenda in cortile, per alunni e genitori, terminano le lezioni (i genitori segnalino all’insegnante il ritiro del proprio figlio).

9.6 Terminano i corsi di nuoto in orario extrascolastico

11 – 22.6 English camp in Istituto

8, 11, 14, 15.6 Dalle 15 sarà presente in Istituto un incaricato della libreria “Il libraccio” per ordi-

nare i testi di prima secondaria di I grado.

5,11-15.6 Dalle 14 sarà presente anche il fornitore delle tute per le ordinazioni.

14.6 Dalle 16.00 alle 18.30 distribuzione delle pagelle per tutte le classi al terzo piano.

(i documenti non ritirati saranno disponibili nei giorni seguenti presso la segreteria;

sono autorizzati al ritiro i genitori o un familiare con delega scritta).

14.6 Incontro dello psicologo con i genitori delle future classi prime (ore 18 sala conferenze)

23.6 – 7.7 Soggiorno a Gressoney

27.6 – 13.7 Soggiorno a Caorle

 

Durante l’estate saranno inviate le informazioni relative al nuovo anno scolastico 2012 – 2013.

Nello spirito di una sempre maggiore collaborazione e con l’intenzione di favorire la necessaria programmazione, mi è gradita l’occasione per porgere i più cordiali saluti.

 

Il Coordinatore didattico

C. Rech

 

 

E’ uscito il nuovo giornalino!

23 maggio 2012

 

A conclusione del Laboratorio di giornalismo delle classi seconde della Secondaria di I Grado, il gruppo di ragazzi che vi ha attivamente partecipato, sotto la guida del prof. Luca Diliberto, è riuscito a produrre un simpatico giornalino dal titolo “Il ruggito leoniano”. Questo bel lavoro, curato nella veste grafica e ricco di notizie, commenti e foto dell’attività di questo anno (in particolare, la settimana in montagna a Santa Caterina ed esclusive interviste ad insegnanti e alunni), viene distribuito dagli stessi giovani giornalisti in forma “militante” ed in occasione della prossima Festa della scuola, sabato 26 maggio, con un banchetto al piano della Secondaria di I Grado.

Il ricavato verrà in parte devoluto per aiutare nella sua attività un chirurgo volontario, che opera in Bangladesh in favore di bambini affetti da rachitismo.

Diamo volentieri una mano a questa bella iniziativa!

Vedi la prima pagina

Vedi l’ultima pagina con le foto dei giovani redattori

Esami di Stato 2012

22 maggio 2012

Famiglie classi terze – Scuola Secondaria di I Grado

 

Prot. 268

 

Oggetto: Esami di Stato 2012

 

Carissimi Genitori,

 

in vista dello svolgimento dei prossimi Esami di Stato conclusivi del primo ciclo di istruzione, vi trasmetto alcune sintetiche informazioni che possano favorire una migliore organizzazione dei tempi di preparazione dei ragazzi.

 

Vi confermo in primo luogo che la consegna dei documenti di valutazione per gli studenti delle classi terze avverrà venerdì 8 giugno alle ore 18:30 nella aule al secondo piano, è sarà a cura degli insegnanti Referenti di classe.

All’Albo presso la portineria centrale verranno affissi contestualmente solo gli elenchi con l’indicazione delle ammissioni o non ammissioni a sostenere l’Esame; il giudizio di idoneità sarà invece riportato soltanto all’interno del documento di valutazione di ciascuno studente.

 

Le prove scritte si svolgeranno secondo il seguente calendario:

 

1.prova di ITALIANO Mercoledì 13 giugno ore 08:00 durata ore 4

2.prova di FRANCESE Giovedì 14 giugno ore 08:00 durata ore 3

3.prova di INGLESE Venerdì 15 giugno ore 08:00 durata ore 3

4.prova di MATEMATICA Sabato 16 giugno ore 08:00 durata ore 3

5.prova nazionale INVALSI Lunedì 18 giugno ore 08:00 durata complessiva ore 2:45

 

Ogni giorno i ragazzi si ritroveranno nel cortile interno della scuola e verranno chiamati quando sarà il momento di entrare per l’appello (va ricordato che è necessario un documento d’identità).

 

I colloqui orali avranno inizio Mercoledì 20 giugno e si svolgeranno nell’Aula Multifunzione, alla sinistra dell’entrata principale dell’Istituto; il calendario completo dei colloqui verrà reso noto la mattina di Mercoledì 13 giugno, una volte ultimate le operazioni di estrazione della lettera iniziale del cognome e dell’alternanza delle sezioni.

Se non si verificheranno inconvenienti, le operazioni d’Esame si dovrebbero concludere entro Sabato 30 giugno con l’esposizione all’Albo dei risultati finali.

 

Nei prossimi giorni gli insegnanti forniranno tutte le indicazioni relative ai materiali e alla strumentazione didattica da avere con sé durante le prove d’Esame.

 

Per parte mia posso solo augurarmi che i nostri ragazzi sappiano affrontare questa prova con la necessaria determinazione, con una preparazione adeguata costruita nel corso del triennio, ma soprattutto con la serietà e l’impegno che è nelle loro possibilità esprimere, dimostrando così di avere adeguatamente compreso l’importanza di un passaggio che per loro deve rappresentare, più ancora che la chiusura di un ciclo, l’apertura di una nuova tratta di un percorso di crescita ricco e gratificante.

 

Qui potete scaricare il modulo che deve essere compilato in ogni sua parte, con il quale, su richiesta del Presidente della Commissione d’Esame, Prof. Pietro Calascibetta, autorizzate i vostri figli a uscire e a rientrare a casa autonomamente qualora consegnino le prove scritte in anticipo rispetto al termine massimo fissato per lo svolgimento di ciascuna prova:

autorizzazione

Vi prego di voler far avere tale modulo al sig. Tiziano Modonato tassativamente entro e non oltre MARTEDI 5 GIUGNO p.v.

 

Certo della vostra attenzione, vi invio i miei migliori saluti

 

Il Coordinatore Didattico

Prof. Antonio Bertolotti

 

 

Test psico-attitudinale

22 maggio 2012

Famiglie degli alunni iscritti alle future Classi prime – a.s. 2012-2013

Scuola Secondaria di I Grado

 

Prot. 267

 

Oggetto: Test psico-attitudinale

 

Carissimi Genitori,

 

come vi ho anticipato nel nostro incontro di un mese fa, sono a trasmettervi i dettagli per lo svolgimento del test psico-attitudinale (elaborato in collaborazione con gli esperti del COSPES) che proporremo ai vostri figli in entrata alla Scuola secondaria di I grado.

La prova prevede la somministrazione dei test di natura cognitiva OTIS e CATTELL, nonché del questionario QPA-A sui processi motivazionali.

 

La prova, che si svolgerà MARTEDI 5 GIUGNO p.v. nelle aule della Scuola Secondaria di I Grado al secondo piano, avrà inizio alle ore 14:30 e terminerà intorno alle ore 16:30.

Tutti i ragazzi si ritroveranno direttamente al secondo piano, dove sarò presente personalmente ad accoglierli, e usciranno esclusivamente dalla portineria centrale, dove potrete attenderli.

 

Per gli studenti interni sarà possibile, al termine delle lezioni mattutine, consumare il pranzo in Istituto: all’uscita dalle lezioni quindi saranno presenti alcuni assistenti che li accompagneranno in mensa e trascorreranno con loro l’intervallo come di consueto, per poi condurli al secondo piano in tempo per il test.

 

Il costo del test è di euro 50,00, che verranno addebitati sulla prima rata della retta scolastica.

Gli esiti dei test dovrebbero essere disponibili prima dell’estate, e comunque in tempo utile per poter essere utilizzati anche in prospettiva della formazione delle nuove classi.

 

Certo della vostra attenzione, vi invio i miei migliori saluti.

 

Il Coordinatore Didattico

Prof. Antonio Bertolotti

 

 

Monti a Chicago… tra i Gesuiti

21 maggio 2012

Nel blog di Federico Rampini su Repubblica del 20 maggio si fa riferimento al ricevimento offerto al premier italiano dalla comunità italo-americana di Chicago presso la gesuitica Loyola University in occasione del vertice NATO che si è tenuto a Camp David.

In quella sede Mario Monti, ex alunno del Leone XIII, ha espresso l’importanza di aver studiato dai Gesuiti, ed in particolare di aver frequentato il liceo, “che spesso è ancora più importante [dell’università] nella formazione di un individuo.” 

Monti si considera in buona compagnia, in Italia ed in Europa, con altri illustri ex alunni dei Gesuiti.

Leggi l’articolo.

 

Presentato il nuovo orario dei Licei

21 maggio 2012

Mercoledì 16 maggio la Direzione del Leone XIII ha presentato alle famiglie altre novità per il prossimo anno scolastico ai Licei. In particolare, è stato illustrato il nuovo quadro orario con le discipline.

Vedi tutto.

Il cordoglio del Leone XIII per Melissa

20 maggio 2012

La tragica morte della studentessa Melissa Bassi, avvenuta a Brindisi sabato 19 maggio, ha colpito profondamente tutta la comunità del Leone XIII, che intende esprimere il proprio cordoglio e la vicinanza alla famiglia della ragazza con due incontri di preghiera.

Lunedì 21 maggio

–          alle ore 11:00  momento di preghiera e di riflessione per tutti gli studenti, divisi per plesso;

–          alle ore 14:00 recita del Santo Rosario nella Chiesa dell’Istituto per tutte le componenti della comunità educante. La preghiera ci vedrà uniti anche nel ricordo delle vittime del terremoto in Emilia Romangna.

Il Padre Vitangelo Denora S.I., delegato del Provinciale per i Collegi dei Gesuiti d’Italia, ha mandato il seguente messaggio a tutti i rettori: “Carissimi rettori, noto con piacere che ciascuna delle nostre scuole si è attivata per ricordare l’assurdo accaduto a Brindisi e per ricordare la giovane Melissa e le sue amiche con momenti di preghiera e riflessione. In queste ore è importante ricordare queste vite innocenti ed è importante stare vicino ai nostri giovani perché ancora si possa guardare al futuro e ad un mondo più umano. Ben vengano dunque queste iniziative che ciascuno di voi sarà in grado di immaginare per il proprio istituto. Certamente poi sarà importante che a questo ricordo e a questa prima manifestazione di solidarietà seguano dei momenti più ponderati di riflessione, dei percorsi più sistematici che avremo modo di condividere anche tra di noi nei prossimi incontri che ci attendono.”

L’Istituto Leone XIII,  già sensibile al tema della legalità, in risposta all’invito del Padre Denora, intende offrire a breve agli studenti più grandi un’ulteriore occasione di approfondimento sui temi dell’ultimo dei “martedì del Leone” dedicato al ricordo dei magistrati Falcone e Borsellino.

Infine, riteniamo importante diffondere il comunicato che il Ministro dell’Istruzione ha pubblicato sul sito web del Ministero.

Il primo Kairòs a Susa dal 16 al 19 maggio

19 maggio 2012

I quattro giorni di ritiro Kairòs costituiscono una formula davvero unica, a partire dal nome greco che significa “tempo di Grazia“. Il Kairòs è un modo di adattare gli Esercizi Spirituali Ignaziani a ragazzi di diciassette anni, studenti di scuole dei Gesuiti. La caratteristica essenziale di questo ritiro sta nel fatto che esso viene “dato” da un gruppo di nove ragazzi ai loro coetanei. I nove leader sono aiutati da cinque inseganti, che hanno il ruolo di facilitatori dei processi di condivisione e preghiera del ritiro, ma non sono i “conduttori”.

Il Kairos è un ritiro che viene offerto al quarto anno dei Licei in tutte le scuole dei Gesuiti negli Stati Uniti. In Europa, da alcuni anni viene proposto in Polonia, Lituania, ed ora anche in Italia. Durante i giorni del ritiro i ragazzi scoprono la bellezza del silenzio, la gioia di condividere con compagni ed adulti il loro ricco mondo interiore, la riscoperta della propria relazione con Dio e la novità di poter vivere quattro giorni “scollegati” dal mondo, non avendo cellulari, iPod e orologi. Si tratta per i nostri studenti di una grande occasione per fare il bilancio della propria vita, lasciandone traccia in un diario spirituale che resterà loro come ricordo e suggello di questo momento importante anche per prendere decisioni future.

La “squadra” che ha dato questo primo Kairòs misto milanese-torinese, denominato Kairòs 1 MiTo, per la parte milanese era composta dagli studenti Fulvia Aymerito, Alberto Ballarani, Francesca Gennarini e Alessandro Taglietti. I docenti accompagnatori, validi compagni di viaggio, sono stati i padri Eraldo Cacchione e  Pierre Zanetti, la professoressa Francesca Argenti e il professor Michele Caprioli.

La gioia dell’esperienza vissuta traspare visibilmente dai volti dei partecipanti.

Per sapere di più sul ritiro Kairos vedi anche la pagina sul Kairòs nel nostro sito.

 

 

Campionesse regionali di calcio a 5

18 maggio 2012

Al termine di una stagione molto impegnativa, densa di impegni e di successi, le dieci intrepide atlete della squadra di calcio femminile a 5 della Scuola Secondaria di I Grado hanno raccolto i frutti delle proprie fatiche, laureandosi campionesse regionali nelle finali dei Giochi Sportivi Studenteschi di squadra 2011-2012, che si sono disputate a Sondrio tra il 16 e il 17 maggio (vedi i risultati)

Elena RUBINI della 1 A, Fiammetta MONDINI e Stella PATELLANI di 2 B, Nicole LONGHI di 2 C, Maddalena MORO di 2 D, Camilla MARSIGLI e Francesca MERCALDO di 2 E, Caterina ROMANO di 3 C, Valentina BOCCALATTE di 3 D e Federica PRADERIO di 3 E sono state le alfiere di questa ennesima impresa sportiva, sotto la guida tecnica e umana di Riccardo Tanzi e Tiziano Modonato.

La semifinale, giocata mercoledì 16, ha visto la squadra del Leone XIII prevalere di misura su quella dell’IC di San Benedetto Po per 3 a 2 (con rete di Rubini e doppietta di Longhi).

La finalissima, che si è disputata nella mattina di giovedì 17, si è conclusa con un netto 4 a 2 contro la squadra dell’IC Como Prestino di San Fermo (con marcature di Longhi,  Mercaldo e doppietta di Rubini).

Il trofeo, che ora campeggia nell’atrio dell’Istituto, non è solo frutto di una grande passione e di un intenso impegno agonistico e sportivo, ma anche di un comportamento davvero esemplare delle nostre ragazze, che hanno saputo distinguersi per maturità e responsabilità in ogni momento della manifestazione: davvero una bella testimonianza di un percorso di crescita che fa onore alla nostra scuola.

E visto che le “senatrici” in uscita sono solo tre, siamo certi che la squadra del calcio a 5 femminile, bella realtà dello sport leoniano, avrà davanti a sé un futuro ricco di nuovi traguardi e soddisfazioni.

Brave ragazze!

« Pagina precedente
Pagina successiva »

Bacheca Download