Il Leone XIII a Gdynia per “I Gesuiti e la Storia”

2 giugno 2012

Si è svolto a Gdynia, in Polonia, dal 29 maggio al 1 giugno il XXIX congresso internazionale “I Gesuiti e la Storia”, il più antico dei progetti delle scuole europee della Compagnia di Gesù.

Vedi programma, foto e video del congresso

da sin: E. Buffo, prof. V. Sibillo, C. Baserga, A. Villa e F. Gennarini

Il congresso, che coinvolge una selezione di studenti del quarto anno dei Licei, si svolge annualmente in uno dei collegi partecipanti. Quest’anno i lavori sono stati ospitati dal Liceum Jezuitów di Gdynia, moderna città che si affaccia sul mar Baltico, a pochi chilometri di distanza dalla più nota Danzica.

Erano presenti delegazioni dei collegi italiani di Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino; del collegio di Miskolc (Ungheria), di Scutari (Ungheria), di Siviglia (Spagna) e, naturalmente, di Gdynia.

Per il Leone XIII erano presenti gli studenti Costanza Baserga, Edoardo Buffo, Francesca Gennarini e Agostino Villa Luraschi di IV Liceo Scientifico, accompagnati dal prof. Vincenzo Sibillo.

Il tema di lavoro per quest’anno era: “I Gesuiti e la cittadinanza”. I nostri ragazzi, supportati anche da padre Eraldo Cacchione S.I., nel corso dell’anno scolastico hanno preparato uno studio sulla cittadinanza digitale, che hanno presentato in lingua inglese con il titolo “The Jesuit Commons and digital Citizenship”; la relazione era arricchita da un’intervista esclusiva a padre Michael Garanzini S.I., Presidente della Loyola University di Chicago.

Sono state molto apprezzate le relazioni di tutti i collegi, come ha sottolineato anche il rettore della scuola polacca, padre Stanisław Twarowski S.I., nella cerimonia di congedo.

Nel corso delle quattro giornate si sono alternati i momenti ufficiali delle relazioni con le visite alle bellezze naturali (come a Szymbark, nel cuore della regione di Kaszubian, nota soprattutto per la casa capovolta) e in particolare ai luoghi simbolo della recente storia polacca (come “The Roads to freedom Exhibition” a Danzica).

E’ stata un’esperienza arricchente, un’occasione importante per imparare e per conoscersi all’interno della numerosa famiglia dei Gesuiti!

Complimenti al Liceum Jezuitów per l’ottima accoglienza; un ringraziamento particolare alle famiglie che hanno ospitato gli studenti e alla prof.ssa Marta Piernikowska, che ha diretto l’organizzazione con molta competenza e cordialità, coadiuvata dal vice rettore, prof. Grzegorz Wojnowski.

Bacheca Download