Buono libri a.s. 2012- 13

20 luglio 2012

ALLE FAMIGLIE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Prot. N. 462

 

Gent. me Famiglie,

 

per l’anno scolastico 2012 – 2013, l’Amministrazione Comunale ha ridefinito i criteri per l’assegnazione dei Buoni libro per la fornitura dei libri di testo agli alunni delle scuole secondaria di primo grado, introducendo il vincolo del reddito ISEE.

I Buoni libro sono assegnati solo agli studenti che risultano aventi diritto in base ai nuovi criteri e potranno essere utilizzati solo presso le cartolerie o librerie convenzionate.

Nell’archivio AnaSco del Comune, gli alunni aventi diritto al Buono libri sono coloro le cui famiglie hanno presentato, per l’anno scolastico 2011/2012, una certificazione ISEE per l’accesso al beneficio regionale della “dote scuola” o ai servizi educativi offerti dall’Amministrazione Comunale (refezione, servizi estivi, altro).

Qui potete scaricare le informazioni relative.

Nei primi giorni di settembre, gli aventi diritto, come comunicati dall’AnaSco, saranno contattati dalla Segreteria dell’Istituto per il ritiro del Buono libri e trasmettere tutte le informazioni necessarie per l’utilizzo.

Le librerie “Il libraccio” e “PIME” informano che, in caso di anticipi nei pagamenti, renderanno, su esibizione dello scontrino, la differenza sulle somme già versate.

La libreria “Il libraccio” è, inoltre, convenzionata con la Regione per il ritiro dei Buoni Servizi della Dote scuola.

 

Distintamente

La Direzione

 

Bacheca Download