Progetto Accoglienza a Gressoney St. Jean

23 luglio 2012

Alle Famiglie degli studenti iscritti al primo anno a.s. 2012 – 2013

Prot. 464

Oggetto: Progetto Accoglienza a Gressoney St. Jean

Gentili Famiglie,

nell’attesa del nuovo anno scolastico, che vedrà l’ingresso dei Vostri figli agli studi liceali, periodo di formazione intenso e ricco di stimoli, mi permetto di raggiungerVi per un breve saluto ed una prima comunicazione relativa al mese di settembre.

Come da qualche anno ormai, riserviamo agli studenti del primo anno il progetto “Accoglienza”, che si svolge in Valle d’Aosta a Gressoney St. Jean, presso villa Belvedere, struttura di proprietà dell’Istituto. Quest’anno la proposta, che mantiene come obiettivi principali la conoscenza di sé e degli altri e un primo approccio alla realtà liceale, in un contesto di vita comunitaria, viene estesa da tre a cinque giorni, e più precisamente da venerdì 21 a martedì 25 settembre. Tema del progetto: “Unire terra e cielo”. I docenti, che già da tempo lavorano all’iniziativa, proporranno nuove attività didattico-esperienziali, ma anche una passeggiata al rifugio che si concluderà con una suggestiva osservazione astronomica guidata da un esperto. Momenti forti del soggiorno saranno gli incontri di confronto e di riflessione spirituale. Nei primissimi giorni di scuola vi saranno illustrati in dettaglio i contenuti della proposta.

Desidero informarVi fin d’ora che il 23 settembre, domenica, siete invitati anche Voi genitori a trascorrere una giornata con i Vostri figli. Sarò lieto di accogliervi insieme a padre Cacchione S.I., responsabile dell’animazione spirituale, e ai docenti, per un saluto di benvenuto, il pranzo ed una condivisione di alcuni spunti di riflessione relativi al percorso di studi intrapreso.

In attesa di incontrarVi, auguro a tutti Voi un’estate serena e aperta a nuovi orizzonti

Prof. Vincenzo Sibillo

Bacheca Download