Lettera del Coordinatore Didattico per l’avvio del nuovo anno scolastico

10 settembre 2012

Famiglie Licei Classico e Scientifico

Prot. 505

 

Gentili Famiglie,

oggi è il mio primo giorno di scuola nella nuova veste di Coordinatore dei Licei. Evidentemente è venuto il momento di restituire almeno in parte tutto quello che di bello e di importante il Leone mi ha dato da quando sono entrato qui come studente dell’allora Scuola Media e del Liceo Classico in seguito: persone, senso di appartenenza, formazione accademica e umana; occasioni di riflessione spirituale, che hanno lasciato un segno. In questo, il ruolo della mia famiglia è stato centrale: per usare un’espressione comune, vera per me, i miei genitori hanno fatto dei sacrifici per mandarmi al Leone.

 

Sono sicuro che tante famiglie ancora oggi facciano dei sacrifici per mandare i propri figli al Leone. Anche per questo sento tutta la responsabilità di non deludere le Vostre attese per una scuola di qualità e attenta alla crescita armonica dei Vostri ragazzi; da soli, però, non si va lontano ed io confido nella Vostra, indispensabile, collaborazione e nel sostegno attivo di un Collegio di Docenti che stimo per l’alto profilo e la passione con cui svolgono una professione così difficile e affascinante come quella dell’insegnante. In particolare ringrazio fin d’ora il professor Ildefonso Sgarella, nuovo Coordinatore Vicario del Liceo Classico, e la professoressa Cecilia Scaglioni, nuova Coordinatrice Vicaria del Liceo Scientifico, per aver accettato le rispettive responsabilità a servizio della Scuola.

 

Permettetemi un ringraziamento speciale anche ai padri Gesuiti e alla Direzione dell’Istituto per il sostegno e la pazienza con cui mi hanno accompagnato al nuovo incarico; alla professoressa Susanna Regazzoni, per la disponibilità e i preziosi consigli; ai professori Carlo Campanini e Nicoletta Brivio, per la dedizione con cui in questi anni hanno svolto il loro lavoro di Coordinatori Vicari.

 

Allora, si comincia! Un bentornato a chi è Leoniano da un po’ e un benvenuto ai nuovi iscritti. Spero che possiate riscontrare un clima di accoglienza e di fiducia. Raccomandate ai Vostri figli di rendersi protagonisti, di alzare la mano una volta in più, o di tenderla ai compagni, quando è il momento. Saremo in due a dirglielo, ed è necessario: “Se ho combattuto e continuo a combattere perché il mondo cambi, oggi più che mai mi ritrovo a combattere perché il mondo non cambi me” (Enzo Bianchi, Ogni cosa alla sua stagione).

 

Quando il cammino sarà faticoso non esitate a contattarmi o a venire a trovarmi: la porta del mio studio per Voi e per i Vostri ragazzi è aperta e la disponibilità piena.

Buon anno scolastico, insieme!

Il Coordinatore Didattico

Prof. Vincenzo Sibillo

 

Bacheca Download