Iniziative benefiche natalizie (2)

24 dicembre 2012
Le scatole immagazzinate nella Sede degli Exalunni

Le scatole di beni alimentari raccolti per essere inviati a Sighet immagazzinate nella Sede degli Ex-alunni

Anche quest’anno, grazie all’impegno in prima persona dei volontari della Lega Missionaria Studenti e dei nostri Studenti, siamo riusciti a mandare dal Leone circa duecento pacchi di viveri per le tre case famiglia di Sighet, in Romania. Tutta la comunità educante del Leone ha partecipato in modo attivo, ciascuno secondo la propria condizione: oltre agli studenti, anche insegnanti, ex-alunni, personale della scuola e famiglie.

Vi comunichiamo questa notizia con grande gioia, dal momento che il camion per Sighet è partito questa mattina e quindi arriverà, come Babbo Natale, pieno doni per tutti i bimbi proprio il 25 dicembre. La gioia è ancora maggiore se guardiamo a come abbiamo raccolto questi generi di sostentamento e a chi si è impegnato. Quest’anno per ragioni logistiche abbiamo potuto dedicare alla colletta alimentare presso i supermercati Esselunga solo due sabati d’Avvento e non tre come l’anno scorso. Nonostante ciò, il risultato della colletta è stato pari a quello dell’anno scorso: segno della generosità dei Milanesi ma, forse, anche i nostri ragazzi hanno saputo chiedere in maniera più convincente. Tra l’altro quest’anno hanno partecipato al secondo momento di colletta alimentare anche venti ragazzi del terzo anno della Sec. di I Grado, che hanno così potuto dare man forte a quelli dei Licei.

Il momento del carico del furgoncino che porta le casse al camion

Il momento del carico del furgoncino che porta le casse al camion

Un’ultima nota di merito va ai dodici eroici volontari, giovani e adulti (incluso qualche genitore), che il giorno 24 dicembre si sono presentati a scuola alle 7:30 del mattino per aiutare a caricare le numerose scatole sul camion in partenza per Sighet. A voi il nostro commosso ringraziamento.

 

Infine, merita far qui menzione di un’altra iniziativa benefica. Durante l’Avvento appena terminato abbiamo potuto sperimentare una nuova e gradita metodologia di raccolta fondi per le case famiglia dei progetti della Lega Missionaria in Romania e Perù: la vendita di cestini alimentari natalizi. Si è trattato di un’esperienza mutuata da quanto già da alcuni anni avviene a Roma presso l’Istituto Massimo, che tuttavia al Leone ha trovato una sua particolare forma ed espressione. I cestini sono stati preparati con molta cura dai volontari del gruppo LMS universitari, e in un primo momento sono stati venduti durante il Mercato Missionario dell’ultima settimana di novembre. Questi cesti sono piaciuti moltissimo, tanto che sono progressivamente aumentati gli ordini di versioni personalizzate del cestino. Ciò ha impegnato i volontari LMS in una seconda fase di preparazione di molti altri cestini “dedicati”.

Il furgoncino del primo carico pieno

Il furgoncino del primo carico è ormai pieno

Tutti i beni alimentari contenuti nei cestini, nonché  i cestini stessi, sono stati donati alla scuola o alla Lega Missionaria da diversi benefattori, persone o aziende. In particolare ringraziamo Esselunga ed Iper.

A tutti siamo grati; anche quest’anno abbiamo vissuto una manifestazione di vera generosità, scoprendo che nel dare si può sperimentare un grande gusto: specialmente nel donare sé stessi, un po’ del proprio tempo e della propria persona, per il bene del prossimo.

 

 

Bacheca Download