Udienza Pontificia

24 aprile 2013

A Alunni
Genitori
Docenti
Non docenti
                                                                                                                           

Prot. 194

Oggetto: Udienza Pontificia

Gentili Famiglie, cari colleghi ed ex-alunni,

abbiamo avuto conferma lunedì 15 aprile dell’accoglimento della richiesta di Udienza Pontificia per le comunità di docenti, alunni, famiglie ed ex-alunni delle scuole dei PP. Gesuiti in Italia e Albania. Saremo, pertanto, ricevuti in udienza privata da Papa Francesco in Sala Nervi il prossimo venerdì 7 giugno alle       ore 12.

Naturalmente la notizia ci riempie di gioia perché sarà l’occasione non solo di ascoltare il primo Gesuita diventato Papa, ma anche di vivere un momento di comunione con le altre scuole della Compagnia di Gesù in Italia e di appartenenza alla Chiesa. Per questo motivo, venerdì 7 giugno la scuola rimarrà chiusa. Rivolgo un accorato invito a tutti, alunni, genitori, docenti, personale non docente ed ex-alunni, ad aderire a questa straordinaria opportunità e a partecipare con entusiasmo.

Per poter organizzare in modo adeguato e in sicurezza il trasferimento da Milano a Roma e ritorno, e l’ingresso in Sala Nervi, è assolutamente necessario conoscere il numero dei partecipanti e, quindi, risulta essenziale formulare un’ adesione previa entro e non oltre il 2 maggio p.v. Al riguardo, come Direzione abbiamo deciso che:

  • gli alunni della Scuola Primaria e della prima classe della Scuola Secondaria di I Grado parteciperanno solo se accompagnati da uno e un solo familiare;
  • nel caso in cui ciò non fosse possibile, i bambini/ragazzi della Scuola Primaria e della prima classe della Scuola Secondaria di I Grado dovranno essere necessariamente affidati ad un altro adulto di riferimento, anche non della stessa classe o plesso.
  • per gli studenti delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria  di I grado e dei Licei è prevista la partecipazione per classe con i docenti; un membro per famiglia potrà ugualmente aderire in base alla disponibilità dei posti.

 

Sarà possibile raggiungere Roma o con mezzi propri, rispettando rigorosamente le indicazioni e gli orari che verranno forniti dalla scuola, o con viaggio di A/R con convogli speciali Trenitalia e/o pullman organizzati dall’Istituto. Al momento attuale possiamo dire che il costo della trasferta in treno, organizzata dall’Istituto, sarà indicativamente di 100 euro a persona.

A tal proposito, coloro che desiderassero partecipare, ma avessero delle difficoltà, possono rivolgersi ai rispettivi Coordinatori Didattici.

La rappresentanza degli ex alunni provvederà al trasferimento secondo le indicazioni fornite dal Presidente dell’Associazione.

 

Siamo in attesa di conferme anche relativamente al numero massimo di posti a nostra disposizione all’interno della sala Nervi, ottenute le quali Vi forniremo maggiori dettagli. Specifichiamo inoltre che, anche raggiungendo Roma con mezzi autonomi,  in sala Nervi si entrerà solo con il pass fornito dalla scuola.

Nel caso di adesioni superiori alla disponibilità dei posti che ci verranno assegnati, ribadiamo che l’adesione previa garantisce la partecipazione degli studenti, del personale della scuola,  di un genitore per ogni studente della Scuola Primaria e della prima classe  della Scuola Secondaria di I Grado e di una rappresentanza istituzionale degli ex alunni. Sarà quindi premura della scuola confermare l’ accoglimento delle altre richieste al termine della raccolta delle adesioni previe.

 

Attendiamo, pertanto, l’adesione previa entro e non oltre giovedì 2 maggio pv .

Modalità di consegna del modulo di adesione:

(rif. Sig. ra Paola De Nicola)

(rif. Alessandra Bevilacqua)

(rif. Sig. Cattano)

 

Modulo_di_adesione_previa_FAMIGLIE

Modulo_di_adesione_previa_DOCENTI_e_non_DOCENTI

 

Sono certa che riusciremo a condividere un clima di gioia per questa occasione.

Vi saluto cordialmente,

Il Rettore

Prof.ssa Gabriella Tona

Bacheca Download