PELLEGRINAGGIO IGNAZIANO “NELLA NOTTE, L’ALBA DI DIO”

24 marzo 2014

PELLEGRINAGGIO IGNAZIANO “NELLA NOTTE, L’ALBA DI DIO”

Ci sei? Non avrai paura del cammino?

Cari ragazzi del triennio, care famiglie,

ci troviamo in un periodo dell’anno scolastico molto impegnativo, certamente per lo studio, per la maturità, per i test universitari, ma anche denso per le occasioni di viaggi di istruzione e ritiri che ci vedono coinvolti in un cammino di crescita personale e comunitario. Proprio per questo motivo vogliamo invitarvi a partecipare al pellegrinaggio ignaziano proposto dal 1 al 4 maggio in un percorso da Roma a L’Aquila (http://www.pellegrinaggioignaziano2014.it/). Può sembrare un’ulteriore iniziativa, aggiunta alle altre; invece vuole essere una forma semplice di domanda e ringraziamento, di affidamento e di esperienza di quello che Papa Francesco ha risposto al nostro compagno l’anno scorso all’udienza del 7 giugno:

“Camminare è un’arte, perché, se camminiamo sempre in fretta, ci stanchiamo e non possiamo arrivare alla fine, alla fine del cammino. Invece, se ci fermiamo e non camminiamo, neppure arriviamo alla fine. Camminare è proprio l’arte di guardare l’orizzonte, pensare dove io voglio andare, ma anche sopportare la stanchezza del cammino. E tante volte, il cammino è difficile, non è facile. “Io voglio restare fedele a questo cammino, ma non è facile, senti: c’è il buio, ci sono giornate di buio, anche giornate di fallimento, anche qualche giornata di caduta… uno cade, cade…”. Ma pensate sempre a questo: non avere paura dei fallimenti; non avere paura delle cadute. Nell’arte di camminare, quello che importa non è di non cadere, ma di non “rimanere caduti”. E questo è bello: questo è lavorare tutti i giorni, questo è camminare umanamente. Ci sei? Non avrai paura del cammino?”

Si tratta di tre giorni di cammino da Roma verso l’Aquila, con tre tappe di massimo 20 km al giorno. Si dormirà con sacco a pelo e materassino in palestre o parrocchie. Chi vuole partecipare consegni il tagliando alla prof.ssa Bondi unitamente alla quota d’iscrizione di 20 euro. Il resto della quota si può consegnare a mano il giorno della partenza; sono previste tre tranche di costi (oltre alla quota d’iscrizione) che variano secondo la data d’iscrizione: fino al 24 aprile: 70 euro; fino al 1 maggio (se c’è ancora posto): 90 euro. Dobbiamo poi organizzare il viaggio Milano/Roma in base al numero di iscritti.

                                                                                              L’équipe pastorale del Leone XIII

Scarica qui il modulo di adesione: PELLEGRINAGGIO IGNAZIANO

 

Bacheca Download