“Sì, Italia!” comincia dall’incontro con il Papa

11 maggio 2014

Da lunedì 12 a venerdì 16 maggio si svolgerà a Roma, presso l’Istituto Massimo dei Gesuiti, la quinta edizione del gemellaggio sportivo “SI! ITALIA”, che ha visto i natali nel 2010. Protagonisti saranno, come di consueto, gli studenti delle classi seconde della Secondaria di I Grado. 

Il gemellaggio vedrà protagoniste le delegazioni provenienti dai sei collegi della Compagnia di Gesù in Italia: i padroni di casa dell’Istituto Massimiliano Massimo di Roma, i ragazzi del CEI di Palermo, dell’Istituto Sociale di Torino, del Pontano di Napoli, del S. Ignazio di Messina e, naturalmente, del Leone XIII di Milano.

Guidati dal prof. Riccardo Tanzi, i nostri sei atleti si cimenteranno in una serie di competizioni sportive a larghissimo spettro, dagli sport di squadra al nuoto alle specialità dell’atletica, all’insegna dell’amicizia e della collaborazione tra le scuole della rete di Gesuiti Educazione.

Sabato 10 maggio: incontro delle scuole con papa Francesco

Sabato 10 maggio: incontro delle scuole con papa Francesco

Come di consueto tutti i partecipanti al gemellaggio saranno ospiti delle famiglie, occasione preziosa per vivere un’esperienza di apertura e di integrazione, nel segno della pedagogia ignaziana cui i nostri collegi ispirano il proprio agire.

Quest’anno la manifestazione ha acquistato un sapore particolare. La delegazione del Leone XIII infatti era a Roma dalla mattina di sabato 10, per poter partecipare all’incontro delle scuole con papa Francesco, previsto per il pomeriggio di sabato. Una grandissima emozione, anche se il papa lo si è visto da vicino per pochi secondi; però trovarsi con il pontefice, immersi in un vero e proprio bagno di folla, tra i trecentomila di piazza San Pietro, ha di certo ripagato della lunga attesa e della fatica del viaggio. Un’occasione speciale che i nostri ragazzi non dimenticheranno, contagiati dalla gioia e dalla speranza che Francesco riesce a trasmettere a tutti coloro cui si rivolge.

Un ringraziamento sincero va a quanti hanno contribuito con il proprio lavoro, la propria disponibilità e il proprio sostegno materiale alla realizzazione di un evento così significativo.

Prof. Antonio Bertolotti, Coordinatore Didattico della Secondaria di I Grado

Bacheca Download