Progetto Accoglienza a Gressoney St. Jean

18 luglio 2014

    Milano, 18 luglio 2014

Alle Famiglie degli studenti iscritti al primo anno dei Licei a.s. 2014 – 2015

Prot. 472

 

Oggetto: Progetto Accoglienza a Gressoney St. Jean
Gentili Famiglie,

da pochi giorni, con gli Esami di Stato, si è chiuso un altro ciclo nei nostri Licei. Per una serie di coincidenze, in periodi diversi sono stato insegnante di tutti i maturati di quest’anno e quindi ne ho seguito da vicino il percorso, osservando i progressi compiuti attraverso lo studio, le esperienze e le relazioni vissute giorno per giorno. Conservo un preciso e caro ricordo di ciascuno di loro, della loro persona.

Intendo proprio così la scuola, come un’occasione di crescita ricca di tante opportunità afferenti a due aree principali che si intrecciano: la conoscenza e la relazione. L’obiettivo –comune ai collegi dei Gesuiti- è “formare alunni competenti e buoni” (da Il nostro modo di procedere. Documento dei Collegi ignaziani d’Italia e d’Albania, 2009, pag. 75).

 

Anche per i Vostri figli e le Vostre figlie è giunto il tempo di intraprendere questo cammino liceale, che mi auguro intenso e stimolante, fin dal suo inizio.

 

E’ proprio per cominciare con un segno forte che rivolgiamo a tutti gli studenti delle classi prime il “Progetto Accoglienza”, che si svolgerà in Valle d’Aosta a Gressoney St. Jean, presso villa Belvedere, struttura di proprietà dell’Istituto.

 

L’iniziativa, che ha come finalità principali la conoscenza di sé e degli altri e un primo approccio alla realtà liceale, in un contesto di vita comunitaria, si articolerà in due turni: IV Ginnasio e I Scientifico B dal 25 al 28 settembre, I Scientifico A e C dal 28 settembre all’1 ottobre.

 

I docenti proporranno attività riconducibili al seguente tema: Onora la tua intelligenza. Formare mente, cuore e volontà. Momenti centrali saranno gli incontri di confronto e di riflessione spirituale. Nei primi giorni di scuola Vi sarà illustrato in dettaglio il programma del soggiorno.

 

Desidero informarVi fin d’ora che il 28 settembre, domenica, siete invitati anche Voi genitori a trascorrere una giornata con i Vostri figli. Sarò lieto di accoglierVi insieme a padre Diego    Mattei S.I., nuovo responsabile dell’animazione spirituale, e ai docenti, per un saluto di benvenuto, il pranzo ed una condivisione di alcuni spunti di riflessione relativi al percorso intrapreso.

 

In attesa di incontrarVi, auguro a tutti Voi un’estate serena e piena di attesa per il nuovo corso di studi.

 

 

 

Il Coordinatore Didattico

prof. Vincenzo Sibillo

Bacheca Download