Due studenti premiati a Dubai

10 novembre 2014

Proseguono a Dubai i lavori del CWMUN. Clicca qui per saperne di più.

Riceviamo una bella notizia dal prof. Paolo Tenconi, che accompagna gli studenti milanesi. Ecco la cronaca:

La giornata di ieri, domenica 9 novembre, era cominciata in modo normale. Tutti i delegati si erano presentati puntuali all’appello delle loro delegazioni dopo un’abbondante colazione, eleganti e determinati a riprendere la discussione sospesa il giorno precedente. La seduta era appena ricominciata, quando un fatto inaspettato rompeva l’equilibrio dei lavori che fino a quel momento erano proceduti lungo un cammino lineare.

Da sin. Giacomo Mazzi e Michele Zanfagna

Da sin. Giacomo Mazzi e Michele Zanfagna

Il rappresentante in Giappone delle Nazioni Unite veniva ammesso nelle assemblee per comunicare ai Delegati una notizia straordinaria, appena battuta dalle agenzie. Tre satelliti esplorativi non autorizzati erano stati lanciati nella notte dalla Corea del Nord nello spazio aereo giapponese, notizia confermata dalle principali autorità spaziali americane ed europee. La Corea del Nord aveva inoltre armato le testate nucleari di alcuni suoi missili e li aveva puntati proprio sul Giappone. Il diplomatico giapponese chiedeva quindi alle Assemblee di considerare fortemente la possibilità di dibattere questa emergenza per aiutare i due Paesi a trovare una soluzione pacifica e il mondo a godersi meglio la festa dei 25 anni della caduta del Muro.

Spero che i lettori non si siano allarmati per questa notizia: stiamo parlando, infatti, di una simulazione, o meglio di una simulazione nella simulazione. Per questo tutte le assemblee hanno dovuto abbandonare il topic su cui si erano preparate prima della partenza per affrontare un’emergenza del tutto sconosciuta, proprio come succede nelle assemblee vere.

Il risultato e’ stato davvero soddisfacente: dopo un momento di scoramento e confusione, tutti i delegati si sono rimboccati le maniche e si sono messi al lavoro. I Leoniani non sono stati da meno, tanto che oggi, durante la cerimonia conclusiva, abbiamo ricevuto due premi significativi: un best position paper per Giacomo Mazzi della 3 scientifico B e la honourable mention per Michele Zanfagna della 4 scientifico B. Congratulazioni ragazzi, siete stati davvero bravi!

I complimenti vanno anche agli altri componenti della nostra squadra per la dedizione e la serietà con cui hanno affrontato questi due giorni e mezzo di lavoro davvero impegnativi e per l’energia che hanno messo nella partecipazione.

Da stasera comincia la parte turistica con lo spettacolo delle fontane. Domani saremo in cima (o quasi) al Burj Khalifa e dopodomani gita e cena nel deserto. Ma di questo parleremo la prossima volta.

Prof. Paolo Tenconi

Bacheca Download