Studiare e lavorare in Europa

20 marzo 2015

Venerdì 20 marzo i 13 Liceali delegati a rappresentare il Leone XIII nell’undicesima sessione di lavori del JEEP hanno preso parte ad un convegno di studi promosso dall’Ufficio di Informazione di Milano del Parlamento Europeo e da FAST (Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche).

FAST è una federazione di associazioni senza fini di lucro, che opera per creare e diffondere la cultura tecnico scientifica. La Federazione, che riunisce numerose e qualificate associazioni tecniche e raccoglie oltre 50.000 soci, ha tra i suoi obiettivi di punta quelli di promuovere la formazione e l’informazione tecnico scientifica e ambientale, la ricerca, l’innovazione, il trasferimento tecnologico, i principi dello sviluppo sostenibile, nonché di incoraggiare i giovani ad approfondire i loro interessi nel mondo scientifico e motivarli ad intraprendere una carriera nel campo della ricerca.

L'incontro presso la sede di FAST

L’incontro presso la sede di FAST

Il convegno, intitolato Opportunità di formazione, lavoro e mobilità per i giovani in Europa, si è svolto presso il Centro Congressi FAST a Milano di fronte ad un nutrito pubblico di studenti Liceali, e ha visto alternarsi sul palco numerosi relatori di prestigio.

A fare da padroni di casa, il dott. Bruno Marasà, Direttore dell’Ufficio di Informazione a Milano del Parlamento Europeo, e il dott. Alberto Pieri, Segretario Generale di FAST.

Nel corso del convegno, sono stati affrontati numerosi temi connessi con le prospettive future di studio e di impiego dei giovani in Europa. In particolare, sono stati approfonditi i motivi di una formazione adeguata a preparare all’ingresso nel mondo del lavoro e di quanto questo percorso possa essere potenziato attraverso le proposte offerte dai nuovi programmi Erasmus+; sono state presentate le opportunità offerte ai giovani ricercatori nell’ambito del programma Horizon 2020; si è parlato delle possibilità di tirocinio presso le Istituzioni Europee, così come di poter svolgere periodi di servizio civile volontario all’estero in ambito comunitario; sono stati infine illustrati gli strumenti di supporto che i giovani possono ottenere attraverso le Associazioni per intraprendere un’esperienza di stage o di lavoro all’estero.

Il Leone ha ricevuto l’invito a partecipare all’evento direttamente dal Parlamento Europeo, alla luce della sensibilità dimostrata come Istituto rispetto ai temi europei.

Il congresso si è rivelato una valida occasione per i ragazzi e le ragazze di conoscere le diverse opportunità di studio, ricerca, stage e volontariato in Europa e di confrontarsi con i rappresentanti delle istituzioni, gli esperti e gli stakeholder su idee, iniziative e nuove proposte.

Prof. Antonio Bertolotti
Referente Progetto JEEP

Bacheca Download