Vice campioni provinciali di basket U12

22 marzo 2015

Sabato 21 marzo, Centro Vismara a Milano. È l’ultimo atto del Campionato di Basket Under 12. La squadra del Leone XIII sfida la Polisportiva Don Bosco per il titolo provinciale. Un risultato in cui l’allenatore Giulia Pistorello e il secondo allenatore Giuseppe Micciché hanno sempre creduto durante una regular season in cui Leone XIII, Atletico Barona e CB Locate hanno quasi sempre condiviso la testa della classifica con la nostra squadra lungamente avanti per differenza canestri.

Azione dei nostri in attacco

Azione dei nostri in attacco

Ma come sempre, nei testa a testa ogni piccolo errore si paga e la sconfitta nella partita di ritorno con il Paullo ci condanna al terzo posto. Così mentre CB Locate accede direttamente alle semifinali, Leone e Barona devono giocarsi l’accesso nei playoff con la seconda e la terza classificata dell’altro girone.

La sfida con l’ORPAS inizia sotto i migliori auspici, con il Leone che arriva a condurre anche di nove punti. Ma gli avversari non mollano e nell’ultimo quarto rimontano lentamente fino a raggiungerci con uno spettacolare tiro da tre punti allo scadere dell’ultimo minuto. Nei supplementari andiamo sotto ma la squadra, con una grande prova di carattere, rimonta e vince la partita. Siamo in semifinale!

Ritroviamo per la terza volta il CB Locate. Il conto delle sfide precedenti era pari, con una vittoria a testa. Le squadre iniziano guardinghe tanto che il primo quarto si chiude sul 5 pari. Ma il Leone XIII cresce minuto dopo minuto e il risultato tondo di 40 a 19 sancisce la nostra supremazia. La finale è nostra!!

Foto di gruppo dei Leoniani con l'allenatrice Giulia

Foto di gruppo dei Leoniani con l’allenatrice Giulia

Fin dai tiri di riscaldamento la Polisportiva Don Bosco mostra una migliore qualità realizzativa sotto canestro e all’inizio del primo quarto si porta subito avanti per 8-0. I leoncini non mollano e in poco più di un minuto ristabiliscono la parità. Il Leone mantiene una netta superiorità nel possesso palla ma i tiri sono imprecisi mentre i nostri avversari segnano implacabilmente. Andiamo sotto di 9 punti ma a metà del terzo quarto inizia una lenta rimonta che si conclude a metà dell’ultimo tempo quando sorpassiamo la Don Bosco di un punto. Mancano due minuti e il nervosismo si fa sentire nelle due squadre. Il tempo scorre mentre da entrambe le parti si sbagliano canestri. È però Don Bosco a mettere a segno quello decisivo a meno di un minuto dalla fine e il Leone non riesce più a ribaltare il risultato che si fissa sul 33 a 32.

Resta il rimpianto per avere mancato un risultato che era a portata di mano ma l’orgoglio per la grande prova di una squadra che ci ha creduto fino in fondo combattendo su ogni pallone con tenacia, cuore e lealtà.

Un grande ringraziamento a Giulia e Giuseppe che ci hanno portato fino alla finale e i complimenti alla squadra, che è vistosamente cresciuta tecnicamente nel corso dell’anno ma, soprattutto, umanamente e sportivamente, giocando sempre con grande passione e divertimento.

Alessandro Santambrogio
Papà di Leo

Bacheca Download