Lungo i sentieri della nostra storia

19 aprile 2015

Si rinnova l’appuntamento con la grande storia per le terze medie, che anche quest’anno, com’è ormai tradizione consolidata, affronteranno un viaggio di una settimana che le condurrà in alcuni tra i luoghi più significativi della storia europea del XX e del XXI secolo.

Scorcio di Colmar

Scorcio di Colmar

Le sezioni A e B avranno come meta la regione francese dell’Alsazia. Il percorso permetterà ai ragazzi di conoscere significative testimonianze dell’arte e della cultura europea (come quelle presenti nelle città francesi di Strasburgo, con la sua celebre cattedrale gotica e il quartiere medievale della “Petite France”, di Colmar, attraversata da mille canali e abbellita dalle celebri opere di Martin Schongauer e Mathias Grünewald).

I ragazzi avranno poi modo di entrare in contatto con la storia dei grandi conflitti del Novecento con la visita al Memoriale de l’Alsace a Shirmeck, al Memorial du Ligne 1915 ad Orbey e al campo di prigionia di Natzweiler- Struthof.

Il percorso si concluderà nella sede del Parlamento Europeo di Strasburgo, con una visita guidata ad una delle più belle e importanti sedi delle istituzioni dell’UE.

cattedrale di sgiusto

S. Giusto a Trieste

Le sezioni C, D ed E si dirigeranno invece verso il nord-est italiano, incontrando, nella prima parte del viaggio, alcune tra le più celebri testimonianze dell’antichità romana, paleocristiana e romanica in Italia, visitando il sito archeologico di Aquileia e la basilica con gli straordinari mosaici recentemente restaurati e la città di Trieste con la basilica di S. Giusto.

Il percorso più legato alla storia del Novecento passerà attraverso visite guidate ai siti della Risiera di San Sabba, del castello di Gorizia con il Museo della Grande Guerra, del sacrario di Redipuglia nelle vicinanze di Monfalcone e infine di Caporetto (l’odierna Kobarid, in Slovenia) e dei siti che sono stati scenario di uno dei momenti più importanti della storia italiana ed europea.

Anche quest’anno i viaggi saranno arricchiti da momenti di svago e divertimento, come la visita al bellissimo borgo medievale alsaziano di Riquewihr (ricco di ottimi ristoranti e locali tipici!), o la visita didattico-gastronomica a uno dei principali prosciuttifici a San Daniele del Friuli; ci saranno anche momenti di interesse naturalistico, come la sosta sul lago di Lucerna o quella presso le cascate del Reno a Sciaffusa, o la gita in barca all’isola di Barbana nella suggestiva area lagunare di Grado.

Tutti pronti dunque per la partenza, lunedì 20 aprile di buon mattino. Il rientro a Milano è previsto per entrambi i gruppi nella serata di venerdì 24 aprile.

Prof. Antonio Bertolotti
Coordinatore Didattico Secondaria di I Grado

Bacheca Download