JESET 2015: si comincia!

20 giugno 2015

Tutto è pronto all’Istituto Leone XIII per accogliere i 400 atleti che dalla giornata di domenica 21 giugno arriveranno da ogni parte d’Europa per contendersi il Trofeo Sportivo JESET 2015! (Vedi il programma delle giornate). L’evento si aprirà con la S. Messa che sarà concelebrata nella Chiesa dell’Istituto da padre Vitangelo Denora S.I., di ritorno dall’esperienza di formazione in Africa, e da padre Diego Mattei S.I.

16 saranno le Delegazioni in gara:

jeset1. Istituto Sociale di Torino
2. Kaunas Jesuit High School
3. Colegio Nuestra Senora de Montesion
4. Vilnius Jesuit High School
5. Colegio Yescuela Profesional Centro Sagrado Corazon
6. Kolleg St.Blasien e.V.
7. Centro Educativo Ignaziano di Palermno
8. Nuestra Señora de Begoña – Compania de Jesus Provincia de Espana
9. Stanislascollege Reinier de Graaf
10. The Holy Family
11. Centro Schuster
12. St. Benno-Gymnasium
13. Fundacio Jesuites Educacio El Clot
14. Fundacio Jesuites Educacio Collegi Claver
15. Zespol Szkol Jezuitow
16. Istituto Leone XIII

Valentina Diouf al Leone XIII

Valentina Diouf al Leone XIII

Il programma pensato dal Comitato promotore è davvero molto fitto e alternerà le competizioni sportive a momenti di formazione e di svago che avranno l’obiettivo di fare rete e accrescere l’appartenenza alla grande famiglia ignaziana.

Per prepararsi al meglio, nei giorni scorsi le delegazioni milanesi hanno avuto il piacere di confrontarsi con personaggi rappresentativi dello sport, tra cui un’atleta molto amata in Italia e non solo, Valentina Diouf. La pallavolista, icona della nostra Nazionale, è stata recentemente ospite dell’istituto Leone XIII, dove ha risposto alle domande delle cento atlete presenti in sala.

Credi in te stesso sempre e non arrenderti mai, questo il più importante consiglio che Valentina ha lasciato alla platea, sostenendo come la determinazione e la voglia di fare siano fondamentali per poter inseguire e infine raggiungere i propri sogni. La costanza e la tenacia devono sempre accompagnare chiunque, ma soprattutto uno sportivo che ha intenzione di lavorare ad alti livelli come lei.

Grande novità di questa edizione è il Trofeo Jeset, appositamente creato e donato dall’Art producer Sheila De Paoli.

Il Trofeo Jeset

Il Trofeo Jeset

Con queste parole l’Artista ha descritto l’opera intitolata LA VITA:

…i suoi aspetti misteriosi, la sua voglia di tendere alla perfezione. Il cuore che batte. Il corpo che si modella. Un atleta pronto ai blocchi di partenza… La forza, la plasticità di un corpo impegnato nello sport… Un polmone che tiene l’aria per l’apnea, un muscolo in tensione… La fluidità e l’armonia dei movimenti, la linearità e la precisione del corpo umano che è una macchina perfetta. 

Voglia di mettersi in gioco, di superare i propri limiti. La necessità di controllare le emozioni ed il piacere di riconoscerle per sentirsi vivi. Preparazione, rigore, determinazione, disciplina, fair play… l’eccellenza, il Magis.

 

Per seguire live la settimana di JESET2015 vi consigliamo di accedere alle pagine social create appositamente per la manifestazione:

FACEBOOK  https://www.facebook.com/jeset2015

TWITTER @jeset2015

INSTAGRAM @jeset2015

SITO: www.jeset2015.com

 

Dott. Roberto Nardio
Coordinatore Area Sport

Bacheca Download