JEEP 2015: si comincia!

26 settembre 2015

Ha preso avvio il 26 settembre 2015 con l’arrivo delle delegazioni l’XI sessione del J.E.E.P., il Jesuit European Educational Project, che si concluderà sabato 3 ottobre.

Scarica il programma ufficiale della manifestazione.

Si tratta di un progetto internazionale nato nel 2004 a Milano, dall’iniziativa di un gruppo di docenti dei Collegi della Compagnia di Gesù di Milano (Italia), Gent (Belgio), Bonn (Germania), Vilnius (Lituania) e Gdynia (Polonia),  in occasione dell’ingresso nell’Unione Europea di dieci nuovi Paesi, tra cui quelli dell’est Europa.

Il logo ufficiale del JEEP

Il logo ufficiale del J.E.E.P.

.Frutto dell’esperienza internazionale di Istituti attivi da anni sul fronte degli scambi, dei gemellaggi e dei progetti promossi direttamente dall’UE (come il Comenius), il J.E.E.P. si struttura come una simulazione dei lavori del Parlamento Europeo, ispirandosi al modello dell’E.Y.P. (European Youth Parliament), di cui ricalca in parte la struttura e l’organizzazione, ed è destinato a gruppi selezionati di studenti della scuola Secondaria di II Grado, di età compresa tra i 16 e i 18 anni.

I lavori si svolgono ogni anno in una diversa città europea scelta tra quelle in cui sorgono i collegi della Compagnia di Gesù. Quest’anno il collegio ospitante è il Leone XIII. Questi gli Istituti partecipanti: il Sint-Barbaracollege di Gent (Belgio), l’Aloisiuskolleg di Bonn (Germania), L’École de Provence di Marsiglia (Francia), l’Ogolnoksztalcace Liceum Jezuitow di Gdynia (Polonia), il Kauna jesuitu gimnazija di Kaunas e il Vilniaus jesuitu gimnazija di Vilnius (Lituania), il St. Ignasi-Sarrià di Barcellona (Spagna) e il Fényi Gyula Jezsuita Gimnázium és Kollégium di Miscolč (Ungheria).

Gli studenti si suddividono in commissioni internazionali e affrontano tematiche politiche, economiche e sociali di stretta attualità, allo scopo di confrontare le diverse visioni nazionali e di costruire una prospettiva comune europea. Tutte le attività di lavoro, svolte in lingua inglese, si concretizzano nella stesura di risoluzioni, che vengono poi presentate all’assemblea plenaria per essere discusse ed approvate tramite un voto.

Quest’anno il JEEP assume un valore particolare, colorandosi di… EXPO (se ne parla con abbondanza di dettagli al seguente link). L’intera sessione dei lavori avrà infatti come macro-argomento il medesimo tema dell’EXPO 2015: “NUTRIRE IL PIANETA. ENERGIA PER LA VITA” e sarà dedicato ad affrontare i sette sottotemi che lo compongono:

Scienza e tecnologia per la sicurezza e la qualità alimentare
Scienza e tecnologia per l’agricoltura e la biodiversità
Innovazione della filiera agroalimentare
Educazione alimentare
Alimentazione e stili di vita
Cibo e cultura
Cooperazione e sviluppo nell’alimentazione

Il J.E.E.P. ha ottenuto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo e di EXPO2015.

Evento centrale della settimana: la presentazione del progetto alla città di Milano, mercoledì 30 settembre mattina presso la Sala Manzoni del Palazzo delle Stelline.

Prof. Antonio Bertolotti
Prof. Paolo Tenconi
Responsabili del progetto J.E.E.P.

Bacheca Download