La catena della solidarietà

23 dicembre 2015

Si è formata anche quest’anno la lunga catena della solidarietà degli studenti dei Licei che dal Leone è arrivata fino all’ingresso della mensa dei Poveri del Corpus Domini! Circa 700 metri di anelli viventi – ragazzi e ragazze, che hanno sperimentato e mostrato quanto sia bello e importante donare a chi ha più bisogno!

La mattinata è cominciata presto con la consegna a scuola dei viveri generosamente offerti da tantissime famiglie dell’Istituto: pasta, riso, legumi, latte, zucchero, farina, pandori e panettoni…

Studenti di tutte le età si sono presentati con sporte colme di prodotti, che un nutrito gruppo di genitori ha provveduto prontamente a sistemare in sacchetti robusti, adatti per il tortuoso passaggio di mano in mano.

Prima della catena, nella Chiesa dell’Istituto, padre Fausto, priore della Basilica del Corpus Domini, ha presieduto la celebrazione del Natale per gli studenti e per i docenti dei Licei. Hanno concelebrato padre Vitangelo Denora, Gestore del Leone XIII, e i padri Diego Mattei e Mariano Iacobellis.

Padre Fausto ha ringraziato gli studenti del Leone per il gesto che stavano per compiere, testimonianza forte di solidarietà verso le persone più bisognose, circa 300 che ogni giorno si mettono in fila composte davanti alla mensa del Corpus Domini.

Conclusa la S. Messa, studenti e docenti dei Licei, con l’aiuto prezioso di tanti genitori, fianco a fianco, hanno fatto passare i viveri, sacchetto dopo sacchetto, fino a destinazione.

I ragazzi, circa 400, hanno vissuto con allegria e serietà questo servizio speciale nel loro ultimo giorno di scuola prima del Natale.

Quattro i ringraziamenti:

ai Frati del Corpus Domini, per il loro quotidiano servizio di aiuto alle persone bisognose;

– ai ragazzi e ai docenti, che hanno passato centinaia di pacchi;

ai genitori, che hanno donato, che hanno aiutato a passare i pacchi e a controllare gli incroci stradali, sotto la supervisione degli organizzatori, il prof. Fabrizio Zaggia e papà Renzo Bassani;

alle forze di polizia, che hanno vigilato con discrezione, garantendo sicurezza all’iniziativa.

19/1: Info School Primaria, Medie e Licei

22 dicembre 2015

L’Istituto Leone XIII organizza per il prossimo martedì 19 gennaio 2016 un INFO SCHOOL pomeridiano, rivolto alle Famiglie e agli studenti di altre scuole interessati a conoscere i nostri percorsi di studio.

L’iniziativa riguarda la Scuola Primaria, la Scuola Secondaria di I Grado, i Licei Classico, Scientifico e Scientifico Sportivo.

Il pomeriggio sarà suddiviso in due momenti:

  • tra le ore 14:30 e le ore 16:15: SCUOLA APERTA, differenziata per ciascun plesso;
  • dalle ore 16:00 alle ore 20:00: INFO DAY, comune.

Dalle ore  14:30 alle ore 20 le Famiglie, se lo desiderano, potranno:

  • visitare le strutture della scuola (primo turno di visita alle ore 14:45, durante le attività di scuola aperta dei ragazzi);
  • svolgere un colloquio con il Preside della scuola di interesse, previa prenotazione.

A seguire potete leggere, per ogni plesso scolastico, il dettaglio e le modalità per aderire.

SCUOLA APERTA

SCUOLA PRIMARIA

Dalle ore 14:30 alle ore 16:00 i bambini che il prossimo anno dovranno iscriversi alla classe Prima della Scuola Primaria potranno partecipare ad un momento di SCUOLA APERTA, che prevede:

  • un incontro con il Preside alle ore 14:30;
  • due momenti di lezione, dalle 14:45 alle 15:20 e dalle 15:20 alle 16:00, in classi prime.

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Dalle ore 14:30 alle ore 16:10 i ragazzi che il prossimo anno dovranno iscriversi alla classe Prima della Scuola Secondaria di I Grado potranno partecipare a un momento di SCUOLA APERTA, che prevede:

  • un incontro con il Preside alle ore 14:30
  • tre momenti di lezione, dalle 14:45 alle 15:20, dalle 15:20 alle 15:40 e dalle 15:40 alle 16:10, in classi prime.

LICEI CLASSICO, SCIENTIFICO E SCIENTIFICO SPORTIVO

Dalle ore 14:30 alle ore 16:15 i ragazzi che il prossimo anno dovranno iscriversi alla classe Prima della Scuola Secondaria di II Grado potranno partecipare a un momento di SCUOLA APERTA che prevede:

  • un incontro con il Preside alle ore 14:30
  • tre momenti di lezione, dalle 14:45 alle 15:15, dalle 15:15 alle 15:45 e dalle 15:45 alle 16:15.

 

VISITA ALLA SCUOLA

Mentre gli studenti seguono le lezioni della scuola aperta, i Genitori potranno effettuare, tra le 14:30 e le 16:15, una visita alla scuola guidata da alcuni docenti.

Ulteriori visite alla scuola potranno essere svolte durante l’info day, ed in particolare alle ore 16:30 e alle ore 18:30.

COLLOQUI CON I PRESIDI

Le famiglie che lo desiderano potranno effettuare, tra le 15:00 e le 20:00, un colloquio con il Preside del plesso di interesse, previo appuntamento.

INFO DAY

Dalle ore 16:00 avrà inizio l’Info Day. I genitori verranno accolti dai docenti e dagli studenti del Leone XIII all’ingresso principale della scuola e potranno quindi raggiungere i TAVOLI dedicati ad ogni singolo plesso ed accedere agli SPORTELLI dedicati a diverse aree tematiche (internazionalità, tecnologie, progetti, sport, animazione pastorale), che verranno organizzati negli spazi comuni presso l’ingresso principale della scuola.

COME PARTECIPARE

Per permettere la partecipazione del proprio figlio alla scuola aperta e/o per fissare un appuntamento con il Preside del plesso che interessa, occorre prenotarsi scaricando l’apposito modulo e, dopo averlo compilato in ogni sua parte, spedirlo via mail all’indirizzo segreteria@leonexiii.it, oppure via fax al numero 02 48009979 o consegnarlo personalmente entro il 15 gennaio 2016. La Segreteria invierà una mail di conferma, con l’orario del colloquio, se richiesto.
SCARICA QUI IL MODULO PER PRENOTARE LA SCUOLA APERTA E/O IL COLLOQUIO CON IL PRESIDE

Chi invece desiderasse partecipare solo all’Info Day potrà accedere direttamente senza necessità di prenotazione/iscrizione.

Il giorno dell’info day sino alle ore 19:30 sarà garantita l’apertura dell’ufficio della Segreteria Scolastica, presso il quale sarà possibile fissare ulteriori eventuali colloqui con i Presidi per i giorni successivi e ritirare la modulistica per le iscrizioni.

Apertura natalizia uffici

22 dicembre 2015

La Segreteria della scuola chiuderà per la pausa natalizia dal 24 dicembre al 3 gennaio compresi.

Lunedì 4 e martedì 5 gennaio sarà aperta al pubblico in orario 8:00 – 14:00.

Orario regolare dal 7 gennaio (lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 7:30 alle 14; mercoledì dalle 7:30 alle 13:00).

L’Amministrazione sarà chiusa il 24 e il 31 dicembre. Sarà regolarmente aperta negli altri giorni lavorativi (lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 7:30 alle 14; mercoledì dalle 7:30 alle 13:00).

Nuova intesa tra la Bocconi e il Leone XIII

22 dicembre 2015

Il Leone XIII, all’inizio del nuovo anno scolastico, ha stipulato un’importante intesa con l’Università Bocconi che prevede, tra l’altro, un percorso di lezioni a carattere economico/giuridico rivolto agli studenti del Triennio dei Licei (leggi la comunicazione del Coordinatore Didattico). L’obiettivo è quello di arricchire la formazione liceale e di offrire spunti di riflessione in vista delle scelte post diploma.

Il 21 dicembre si è tenuto il primo incontro, rivolto alle classi del V anno. Ci presenta un breve resoconto Pietro Tozzi, studente del nostro Liceo Classico:

La lezione del prof. Masciandaro

La lezione del prof. Donato Masciandaro

Oggi, lunedì 21 dicembre, i ragazzi e le ragazze del quinto anno dei Licei Classico e Scientifico hanno assistito, in sala Martini dell’Istituto, a un’interessante ed istruttiva lezione, in lingua Inglese, tenuta dal professore Donato Masciandaro, direttore del Dipartimento di Economia della Bocconi.

Il tema affrontato è stato il ruolo della Cina come nuova economia di mercato, tema che per noi richiama il recente viaggio in Cina delle classi di Maturità dei collegi italiani dei Gesuiti.

Partendo dalle “regole del gioco” del mercato economico e dalla relazione tra tali regole e la crescita economica, il relatore è giunto a una breve analisi del nuovo approccio economico cinese. In seguito, con la premessa che non esiste un sistema di mercato perfetto, la domanda proposta è stata: “Evoluzione o rivoluzione economica?”. 

L’incontro si è rivelato utile sotto numerosi punti di vista. Innanzitutto ha permesso a noi studenti, ormai maggiorenni, di acquisire un quadro di base dell’economia di mercato in cui viviamo tutti i giorni e che per molti aspetti ci influenza, a partire dal concetto semplice della domanda e dell’offerta fino alle contraddizione della free market economy. 

Inoltre, al di là dell’aspetto puramente didattico, si è trattato di un’ottima occasione per “chiarirsi le idee” per l’immediato futuro. In quinta Liceo la preparazione per la Maturità non deve assolutamente far sì che la scelta universitaria passi in secondo piano: dunque la conferenza si è presentata come un’opportunità di orientamento. Non sempre si ha l’occasione di assistere a questo tipo di incontri che, al di là dell’arricchimento personale, introducono il genere di argomenti che potrebbe riguardare un percorso economico/giuridico.  

Con la speranza che opportunità simili si ripetano, ringraziamo il professor Masciandaro e l’Istituto.

Pietro Tozzi
V Liceo Classico

Scelta ora facoltativa venerdì Pentamestre

21 dicembre 2015
ALLE FAMIGLIE DELLA I LICEO SCIENTIFICO SPORTIVO 

Gentili Famiglie,

di seguito una comunicazione del Coordinatore Didattico relativa alla scelta della sesta ora del venerdì per il Pentamestre.

scelta ora facoltativa Pentamestre

Cordiali saluti

La Segreteria

Istituto Leone XIII

Via Leone XIII, 12 – 20145 Milano
Tel. 02 4385021 – Fax 02 48009979

Leone campione provinciale della 4×1000

20 dicembre 2015

Lo scorso giovedì 17 dicembre un nutrito drappello di ragazzi della Secondaria di I Grado, capitanato dal prof. Riccardo Tanzi, ha partecipato alla Finale Provinciale di Corsa Campestre nell’ambito dei Campionati Studenteschi promossi dall’Ufficio Scolastico Regionale per l’anno scolastico 2015/16.

I risultati sono stati davvero lusinghieri.

Le ragazze della categoria Cadette, che si sono cimentate sulla distanza dei 1700 metri, Carola Cipelletti, Giulia Gennaro, Vittoria Pini e Veronica Fatigati – quest’ultima arrivata quindicesima tra 132 concorrenti – si sono classificate al 4° posto assoluto a soli quattro punti dal secondo posto, su un totale di 32 scuole partecipanti.

Campestre 17 12I maschi della medesima categoria, che hanno gareggiato sulla distanza dei 2200 metri: Valentino Colombo, Leonardo Fabiani, Andrea Wang e Iacopo Nassigh – quest’ultimo giunto al traguardo quarto assoluto su 140 concorrenti – hanno ottenuto il terzo posto su 35 scuole partecipanti.

Eccellenti anche i risultati ottenuti nella campestre a staffetta sulla distanza di 4000 metri: la squadra composta da Michele Pragliola, Ludovica Casò, Jacopo Signorelli e Giulia Pizzocaro ha sbaragliato la concorrenza e si è aggiudicata il PRIMO posto assoluto su 37 squadre partecipanti.

La squadra composta da Manuel Spelta, Sofia Grattarola, Edoardo Lamperti e Lavinia Samos si è invece piazzata settima.

Il risultato davvero brillante dei nostri ragazzi ha trovato eco persino sulla stampa sportiva del giorno successivo. Sulle pagine della Gazzetta dello Sport, infatti, all’interno dell’articolo che si occupa proprio dei Giochi Sportivi Studenteschi, si legge a proposito della staffetta mista 4 x 1000 metri, con due ragazzi e due ragazze al via, che in questa prova inedita l’Istituto Leone XIII ha stravinto il “derby crossistico”, rifilando 40 secondi di distacco ai cugini del Collegio San Carlo. Una manifestazione riuscita, su di un percorso veloce e spettacolare che in futuro potrebbe essere sfruttato per organizzare una gara di livello  nazionale o addirittura internazionale.

Insomma, un’ennesima grande soddisfazione per i nostri ragazzi, campioni nello sport, ma anche e soprattutto nell’impegno e nella qualità del comportamento, che li vede sempre distinguersi su tutti i campi di gara.

Nella medesima mattinata hanno gareggiato anche gli studenti dei Licei nella categoria ALLIEVE/I. Da segnalare l’ottimo 12° posto (su 78) di Chiara Pastori e il 39° posto di Edoardo Agostinelli, su 104 concorrenti.

Vedi tutti i risultati

Prof. Antonio Bertolotti
Coordinatore Didattico Secondaria di I Grado

Termine lezioni prenatalizie

17 dicembre 2015

A TUTTE LE FAMIGLIE DELLA SCUOLA PRIMARIA

 

Prot. 484 A/3

 

OGGETTO: termine delle lezioni del 22 dicembre 2015

 

Gentili Famiglie,

come già comunicato martedì 22 c.m. sarà l’ultimo giorno di scuola prima della pausa natalizia.

Dopo la recita termineranno anche le lezioni e gli alunni saranno accompagnati negli altri. La scuola riaprirà regolarmente i battenti GIOVEDI 7 GENNAIO 2016.

Colgo l’occasione per ricordarvi che martedì 22 dicembre i nostri Licei rinnovano l’ormai tradizionale appuntamento con la “catena della solidarietà” che a partire dal Leone raggiungerà la Basilica del Corpus Domini per consegnare di mano in mano presso la mensa dei Poveri gli alimenti raccolti con una colletta interna.

Martedì stesso, tra le ore 7:45 e le ore 8:30, le famiglie e gli alunni potranno depositare presso l’Aula Multifunzionale (alla sinistra dell’entrata principale) quanto intendono donare.
I prodotti accettati (evitando bottiglie di vetro, mentre invece vanno bene le bottiglie di plastica) sono:

 

Tonno in scatola
Carne in scatola
Pelati
Passata di pomodoro
Pasta
Riso
Legumi in scatola
Legumi secchi
Olio
Aceto
Burro
Succo di limone
Sale grosso
Zucchero
Dolci confezionati (merendine, biscotti, etc.)
Cioccolato
Panettone
Pandoro
Dentifrici
Rasoi usa e getta

 

Anticipo a tutti i migliori auguri per un sereno Santo Natale.

 

Il Coordinatore Didattico
C. Rech

Termine lezioni prenatalizie

16 dicembre 2015

A TUTTE LE FAMIGLIE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Prot. 477 A/3 A/3

 

OGGETTO: termine delle lezioni del mese di dicembre 2015

 

Gentili Famiglie,

vi comunico che, in occasione delle festività natalizie,  il prossimo MARTEDI 22 DICEMBRE le lezioni termineranno alle ore 11:50.

La scuola riaprirà regolarmente i battenti GIOVEDI 7 GENNAIO 2016.

Colgo l’occasione per ricordarvi che martedì 22 dicembre i nostri Licei rinnovano l’ormai tradizionale appuntamento con la “catena della solidarietà” che a partire dal Leone raggiungerà la Basilica del Corpus Domini per consegnare di mano in mano presso la mensa dei Poveri gli alimenti raccolti con una colletta interna.

I ragazzi della Secondaria di I Grado, impegnati in altre attività e per ragioni di sicurezza, non potranno prendere parte alla catena, ma sarebbe bello dimostrare con un piccolo gesto di solidarietà la nostra adesione all’iniziativa contribuendo alla colletta.
Martedì stesso, tra le ore 7:45 e le ore 8:30, le famiglie e i ragazzi potranno depositare presso l’Aula Multifunzionale (alla sinistra dell’entrata principale) quanto intendono donare.
I prodotti accettati (evitando bottiglie di vetro, mentre invece vanno bene le bottiglie di plastica) sono:

Tonno in scatola
Carne in scatola
Pelati
Passata di pomodoro
Pasta
Riso
Legumi in scatola
Legumi secchi
Olio
Aceto
Burro
Succo di limone
Sale grosso
Zucchero
Dolci confezionati (merendine, biscotti, etc.)
Cioccolato
Panettone
Pandoro
Dentifrici
Rasoi usa e getta

Ringraziando anticipatamente tutti coloro che vorranno contribuire, colgo l’occasione per rivolgere a ciascuno di voi i miei più sinceri auguri per un sereno S. Natale e per un felice anno nuovo.

 

Il Coordinatore Didattico

Prof. Antonio Bertolotti

Catena della solidarietà e avvisi

16 dicembre 2015
AI DOCENTI, ALLE FAMIGLIE E AGLI STUDENTI DEI LICEI

Prot. 475 A/3

Gentilissimi tutti,

anche quest’anno, avvicinandoci al Natale, desideriamo esprimere la nostra solidarietà alle persone più bisognose con un gesto che ci coinvolga tutti.

Abbiamo deciso pertanto di riproporre una colletta alimentare “interna”, a cui siete tutti invitati a partecipare, e una catena della solidarietà, composta dagli studenti e dai docenti dei Licei, per consegnare i Vostri doni alla mensa dei Poveri della Chiesa del Corpus Domini di Milano.

LA COLLETTA

Martedì 22 dicembre, dalle ore 7:45 ed entro le ore 8:30, docenti, genitori e studenti di tutto l’Istituto potranno depositare in aula Multifunzionale (ingresso principale dell’Istituto) gli alimenti e gli altri prodotti che desiderano donare ai Poveri.

I prodotti che si possono portare sono (evitando bottiglie di vetro, vanno bene invece bottiglie di plastica):

 
Tonno in scatola
Carne in scatola
Pelati
Passata di pomodoro
Pasta 
Riso
Legumi in scatola
Legumi secchi
Olio
Aceto
Burro
Succo di limone
Sale grosso
Zucchero
Dolci confezionati (merendine, biscotti, etc.)
Cioccolato
Panettone
Pandoro
Dentifrici
Rasoi usa e getta.


LA S. MESSA
 
Dopo il regolare appello nelle classi alle ore 8:00, gli studenti – già provvisti di giacche e cappotti – si recheranno in Chiesa con i loro docenti per la S. Messa di Natale, che sarà concelebrata dal priore del Corpus Domini, padre Fausto, e dai padri Gesuiti della scuola, Diego Mattei e Mariano Iacobellis. 
 
 
LA CATENA

A partire dalle ore 9:00 e verosimilmente fino alle ore 11, una lunga catena formata da tutti gli studenti dei Licei farà passare di mano in mano gli alimenti dal Leone XIII fino alla Mensa del Corpus Domini. Alle ore 9:00 le classi, con i docenti, si ritroveranno davanti all’ingresso principale della Scuola, da dove partirà la catena. La prima classe della catena sarà la I Classico e a seguire la I Scientifico A, B, C, la I Scientifico Sportivo, la II Classico, la II Scientifico A… e così via. Gli studenti si disporranno in fila l’uno accanto all’altro. Gli ultimi che passeranno i pacchi, ormai all’ingresso della Mensa, saranno gli studenti della V Scientifico C.

Particolare attenzione andrà posta agli incroci semaforici, dove la catena dovrà interrompersi al passaggio delle auto per ricostituirsi al transito dei pedoni.

Informo tutti che ho contattato personalmente i responsabili della Questura, dei Carabinieri e della Polizia Municipale, che hanno approvato con entusiasmo l’iniziativa benefica e dovrebbero farci avere un supporto in particolare in prossimità degli attraversamenti.

Questo il percorso:

INGRESSO ISTITUTO DI VIA LEONE XIII (Principale) – ATTRAVERSAMENTO SEMAFORICO VIA MONTI – GIARDINO BOMPIANI/PIAZZA GIOVANNI XXIII – ATTRAVERSAMENTO ALTEZZA ROTATORIA IN VIA ABBONDIO SANGIORGIO – ATTRAVERSAMENTO INCROCIO VIA MACHIAVELLI – ATTRAVERSAMENTO SEMAFORICO VIA CANOVA – VIA CANOVA FINO ALL’INGRESSO DELLA MENSA.

Gli  attraversamenti saranno comunque presidiati dai docenti e da alcuni genitori.

Solo per questa particolare iniziativa non chiediamo ai genitori una esplicita adesione per la partecipazione dei ragazzi; piuttosto chiediamo cortesemente ai genitori di informare il docente referente di classe nel caso in cui non acconsentano alla partecipazione del proprio figlio/a alla catena.

Raccomando a tutti gli studenti di partecipare a questo gesto di solidarietà con la massima serietà, in autentico spirito di servizio. I viveri dovranno essere passati con attenzione e non lanciati. Ci aiuti pensare che li riceveranno persone che ne hanno bisogno per sopravvivere. 

 
Conclusa la catena ci ritroveremo tutti davanti all’entrata principale del Leone per una fotografia. Si rientrerà quindi nelle rispettive classi, dove le lezioni termineranno alle ore 11:50.

Ringrazio il priore del Corpus Domini, i docenti, il signor Renzo Bassani e i genitori che si sono resi disponibili a sostenere l’iniziativa.

Ringrazio tutti per la generosità che vorrete dimostrare.

 
Un caro saluto

Prof. Vincenzo Sibillo
Coordinatore Didattico
Liceo Classico, Scientifico e Scientifico Sportivo
Istituto Leone XIII
Via Leone XIII, 12 – 20145 Milano
Tel. 02 4385021 – Fax 02 48009979

 

Un albero di Natale… speciale

15 dicembre 2015

Visto da lontano, l’imponente albero di Natale che risplende nell’atrio dell’Istituto può sembrare uno dei tanti che decorano le nostre case in questo periodo di Avvento.

Da vicino, invece, rivela i suoi tesori e la sua storia.

Albero 4Per decorarlo si sono impegnate tutte le quindici classi della Scuola Secondaria di I Grado, sotto la guida degli insegnanti di Religione, i professori Gaia De Vecchi e Jacopo De Vecchi. E non si tratta di una decorazione qualsiasi. Ogni pezzo è un pezzo unico, non solo per i materiali con cui è stato preparato e per il lavoro manuale che vi è stato investito, ma anche perché contiene un biglietto con una riflessione dello studente che ha realizzato il decoro.

Nel pieno rispetto dello spirito di sostenibilità ispirato anche dall’enciclica papale Laudato si‘, la decorazione è tutta “a costo zero”, a partire da materiali rigorosamente di riciclo. Nessuno ha acquistato nulla per questo lavoro. 

Ma il vero cuore delle decorazioni sono i biglietti, che contengono riflessioni di vario genere: chi ha ragionato proprio sul tema proposto dagli insegnanti (la Creazione e l’Incarnazione come Rivelazione), chi ha ringraziato per tutti i doni ricevuti durante l’anno e chi ha affidato a Gesù Bambino le proprie sofferenze.

Un’ora di spiegazione e di introduzione al lavoro (che ha riguardato non solo la parte tecnica di lavoro, ma anche la parte “teologica” di riflessione), un paio di ore di lavoro manuale e un’ora (svolta nella Cappella del Liceo o in Chiesa) per la stesura dei testi: questi i tempi dedicati ad una decorazione che davvero scalda i nostri cuori.

Sulla parete di fronte all’albero, alcuni grandi fogli gialli illustrano il lavoro fatto, accompagnati da due letture (tratte dalla Lettera ai Colossesi e dal Vangelo secondo Giovanni). Ecco le parole con cui i ragazzi si rivolgono a chi passa e si sofferma ad ammirare l’albero:

(…) per noi la cura per il Creato non è solo un’istanza antropologica, un appello per ogni uomo e donna, ma anche una luce teologica, che interpella la nostra mente, il nostro cuore e la nostra volontà.

Albero 5Noi ragazzi delle Medie abbiamo deciso di preparare l’albero, con materiale riciclato (bottiglie di plastica come base e quanto abbiamo trovato per decorare: vecchi bottoni, nastrini delle bomboniere, bianchetto, avanzi di lana, pennarelli scolastici, conchiglie, stoffa di recupero…. E anche la ghiaia del campo sintetica da rugby!).

Vi spieghiamo perché abbiamo fatto questa scelta. La parte alta delle bottiglie (trasformata a mo’ di palla di Natale) contiene le nostre riflessioni, la nostra meditazione sul Natale come culmine della Creazione, le nostre considerazioni sul Creato come luogo di Rivelazione.

Se guardate bene, ci sono dentro i nostri fogli piegati ma soprattutto i nostri pensieri e le nostre chiacchiere con Dio!

La parte bassa delle bottiglie è diventata una decorazione:

  • da una parte abbiamo voluto indicare la nostra cura per il Creato con un gesto di attenzione. La raccolta differenziata è essenziale alla sopravvivenza del pianeta!
  • dall’altra abbiamo recuperato materiale che altrimenti avremmo buttato e a cui abbiamo dato una nuova vita e una nuova bellezza.

Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate: ecco, sono diventate nuove” (2 Corinzi 5,17)

Alla luce di queste riflessioni e in questi giorni di preparazione e di attesa del Natale, riproponiamo la preghiera per il Creato che papa Francesco ci ha donato al termine dell’enciclica “Laudato si’”:

Preghiera per la nostra terra
Dio Onnipotente,
che sei presente in tutto l’universo
e nella più piccola delle tue creature,
Tu che circondi con la tua tenerezza
tutto quanto esiste,
riversa in noi la forza del tuo amore
affinché ci prendiamo cura
della vita e della bellezza.
Inondaci di pace,
perché viviamo come fratelli e sorelle
senza nuocere a nessuno.
O Dio dei poveri,
aiutaci a riscattare gli abbandonati
e i dimenticati di questa terra
che tanto valgono ai tuoi occhi.
Risana la nostra vita,
affinché proteggiamo il mondo
e non lo deprediamo,
affinché seminiamo bellezza
e non inquinamento e distruzione.
Tocca i cuori
di quanti cercano solo vantaggi
a spese dei poveri e della terra.
Insegnaci a scoprire il valore di ogni cosa,
a contemplare con stupore,
a riconoscere che siamo profondamente uniti
con tutte le creature
nel nostro cammino verso la tua luce infinita.
Grazie perché sei con noi tutti i giorni.
Sostienici, per favore, nella nostra lotta
per la giustizia, l’amore e la pace.

Gli alunni della Secondaria di I Grado

Pagina successiva »

Bacheca Download