Ma che cos’è questo Kairòs?

6 marzo 2016

Dal 2 al 5 marzo due classi del Leone XIII di Milano e una del Sociale di Torino hanno partecipato al MiTo 7, cioè al ritiro spirituale Kairòs, rivolto agli studenti del quarto anno dei Licei. L’incontro si è svolto presso Villa san Pietro a Susa.

Se chiedete a un ragazzo che abbia partecipato che cosa sia questo Kairòs, avrete poche risposte.

Mistero, sì, possiamo riassumerlo così in una parola. Questo mistero ti logora nell’attesa. Cosa mi aspetta? Cosa troverò? Cosa si aspettano da me, ma soprattutto, perché?

Sfogliando il vocabolario di greco possiamo leggere che Kairòs significa tempo opportuno, ma cosa vuol dire veramente? Che tempo è?

Per noi è stato un periodo di riflessione, un’occasione per guardare noi stessi e il mondo che ci circonda attraverso occhi diversi: una lezione di vita per imparare ad affrontare la vita.

Quest’avventura ha permesso a noi ragazzi di crescere spiritualmente, in piena libertà. Sono tante le riflessioni profonde emerse durante questo Kairòs, un cammino vivo che coinvolge qualsiasi storia e qualsiasi carattere. Un cammino caratterizzato da incontri che ti lasciano un segno.

Alla fine abbiamo ricevuto tutti qualcosa, e qualcosa abbiamo donato. Tra le cose più belle e importanti possiamo inserire l’amicizia e l’amore. Questi sono i principi e fondamenti del Kairòs: Amicizia e Amore.

Alessandro Mantovani
IV Liceo Classico

I partecipanti al Kairòs MITO 7

I partecipanti al Kairòs MiTo 7

Bacheca Download