Laboratorio di cucina

19 aprile 2016

A TUTTE LE FAMIGLIE DELLA SCUOLA PRIMARIA

Prot. 257 A/3

Gentili Famiglie,

desideriamo comunicare che mercoledì 4 maggio dalle 14,15 alle 16,15 si terrà l’ultimo Laboratorio di cucina di quest’anno scolastico.

Sarà come sempre riservato ai bambini della Primaria ed avrà come tema: La festa della mamma.

Per iscrizioni ed informazioni più dettagliate, la segreteria dell’Associazione Culturale è a disposizione dal lunedì al venerdì tra le 7,45 e le 13.

 

Con viva cordialità

 

Prof.ssa Mariella Malaspina

Associazione Culturale Leone XII

Tel: 02438502.404

20145 Milano – Via Leone XIII, 12

mariella.malaspina@leonexiii.it

Gli scritti di p. Mauri (a cura di L. Diliberto)

18 aprile 2016

Due volumi per quasi ottocento pagine sono il primo risultato di una minuziosa ricerca storica che ha visto impegnato per più di un anno il nostro prof. Luca Diliberto, docente di Lettere presso la Scuola Secondaria di I Grado.

Ascendere insieme al Signore

Il primo volume degli scritti di padre Mauri

Sono destinati a far luce su una personalità rilevante della storia della Chiesa contemporanea, purtroppo ben poco conosciuta: padre Enrico Mauri, sacerdote ambrosiano che proprio cent’anni fa (aprile 1916) veniva assegnato alla nuova parrocchia di San Gregorio, vicino a corso Venezia.

Ma lì rimarrà ben poco, perché la sua urgenza apostolica lo spingerà ad occuparsi delle vedove di guerra, poi delle giovani di Azione Cattolica; infine, una volta trasferitosi a Sestri Levante, fondò un istituto secolare femminile e l’Opera Madonnina del Grappa.

Personalità poliedrica, dal profilo spirituale ricchissimo, di cui ora è in corso il processo di beatificazione, fu pioniere nella valorizzazione della donna nella Chiesa, poi nella pastorale rivolta agli sposi.

Per saperne di più, il 2 maggio alle ore 18, presso la Basilica di Sant’Ambrogio (sala San Satiro), si terrà un bell’incontro con questo programma:

Saluto

Dott.ssa Rita De Micheli, Opera Madonnina del Grappa

Interventi

S. E. mons. Vito Angiuli, presidente della Commissione CEI per il Laicato
Prof. Luca Diliberto, docente Istituto Leone XIII, curatore dei testi di p. Mauri

Coordina

Dott. Ernesto Preziosi, presidente del Centro di ricerca e Studi storici e sociali

Scarica la locandina

L’ingresso è libero e siamo tutti invitati a partecipare!

Diamoci un tono: ecco i semifinalisti

14 aprile 2016

Il Concorso musicale nazionale Diamoci un tono (VI edizione) delle scuole della rete Gesuiti Educazione si avvia alle fasi conclusive. Ora tocca alle giurie dei Collegi scegliere i finalisti. I concorrenti di un Istituto saranno selezionati da tutte le commissioni degli altri Istituti.

Solo le giurie costituite possono votare, ma tutti possiamo apprezzare le esibizioni dei nostri ragazzi!

Questi sono i semifinalisti del Leone XIII divisi per categoria:

GRUPPI

PRIMO concorrente  –  The End

SECONDO concorrente  –  The Explicit

TERZO concorrente  –  The Rumors

CANTANTI

PRIMO concorrente  –  Boccalatte Valentina

SECONDO concorrente  –  Carissimi Lorenzo

TERZO concorrente  –  Crea Anna

QUARTO concorrente  –  Pragliola Sofia

STRUMENTISTI

PRIMO concorrente  –  Gasparini Andrea

SECONDO concorrente  –  Rossi Rachele

 

Coloro che lo desiderano potranno vedere i video dei semifinalisti di tutte le scuole ai seguenti link:

ISTITUTO SOCIALE TORINO

ISTITUTO MASSIMO ROMA 

ISTITUTO PONTANO NAPOLI

COLLEGIO S.IGNAZIO MESSINA

ISTITUTO CEI PALERMO

ISTITUTO MESHKALLA SCUTARI

Complimenti a tutti i ragazzi che hanno partecipato e ai semifinalisti!

Open Day dello SPORT al Leone!

13 aprile 2016

Il Centro Sportivo del Leone XIII apre le proprie porte
 
#savethedate 10 maggio “Open day dello Sport
 
Per mostrare l’offerta sportiva globale del Leone XIII si terranno eventi nelle strutture del Centro Sportivo dalle ore 18:00 e fino alle 20:00.

Per l’occasione tutte le realtà legate all’Istituto organizzeranno esibizioni con i propri giovani atleti; sarà inoltre possibile prendere visione delle attività per l’estate 2016 e della proposta sportiva unitaria del Leone XIII per la prossima stagione 2016/2017, e chiedere informazioni alle Segreterie Sportive, che resteranno aperte e a disposizione.

Al termine ci sarà il saluto della Direzione dell’Istituto e un brindisi per tutti i Genitori.

Prossimamente sul sito leonexiii.it e sulle pagine Facebook Leone XIII e Leone XIII Sport sarà pubblicato il programma dettagliato della serata.

Siete tutti invitati a partecipare!

I nuovi campi del Leone XIII

I nuovi campi del Leone XIII

Campionati di Atletica dei Licei

13 aprile 2016
ALLE FAMIGLIE E AGLI STUDENTI DEI LICEI 

Prot. 249 A/3

Gentili Famiglie,cari studenti,giovedì 21 aprile, al campo XXV Aprile, dalle ore 8:30 alle ore 12:30 circa, si svolgeranno i tradizionali Campionati di Atletica dei Licei.

I ragazzi si troveranno direttamente al campo (via Cimabue) a partire dalle ore 8:00, secondo il calendario gare ricevuto dal proprio docente di Scienze Motorie. I genitori che avessero piacere a intervenire possono assistere alle gare. Segnalo tuttavia che sono in corso lavori di ristrutturazione del centro e che l’accesso al pubblico è ridotto a piccoli spazi.
Al termine della manifestazione gli studenti rientreranno a casa con mezzi propri. Il giorno successivo alle gare gli studenti assenti alle competizioni dovranno presentare la giustificazione firmata dai genitori.Un cordiale saluto a tutti e buon allenamento ai ragazzi

Prof. Vincenzo Sibillo
Coordinatore Didattico
Liceo Classico, Scientifico e Scientifico Sportivo

 

Istituto Leone XIII
Via Leone XIII, 12 – 20145 Milano
Tel. 02 4385021 – Fax 02 48009979

Thauma: la motivazione del premio

12 aprile 2016

Vi abbiamo dato notizia nei giorni scorsi di un importante riconoscimento ricevuto da un gruppo di studenti del nostro Liceo Classico, che ha preso parte a Thauma, il Festival di Teatro Antico organizzato dall’Università Cattolica di Milano (vedi la NEWS dedicata).

In questi giorni la prof.ssa Elisabetta Biella, referente del progetto, ha ricevuto la lettera di congratulazioni in cui viene riportata la motivazione dell’assegnazione dell’importante riconoscimento. Leggete il giudizio con attenzione: oltre al premio si prospetta una replica in un contesto d’eccezione…

SCARICA LA LETTERA

Ancora complimenti ai ragazzi e alla loro professoressa!

I nove attori dello "Ione"

I nove attori dello “Ione”

Alla scoperta delle Scienze Economiche

11 aprile 2016

Martedì 5 aprile al Leone XIII il prof. Tommaso Monacelli, Direttore del Corso di Laurea in Economia e Scienze Sociali (CLES) e Ordinario di Macroeconomia presso l’Università Bocconi di Milano, ha tenuto una lezione agli alunni delle classi Terze e Quarte Liceo Classico e Scientifico.

L’iniziativa si è svolta nell’ambito del Progetto Scuole che l’Università Bocconi ha siglato con il nostro Istituto.

Titolo dell’intervento: Alla scoperta delle Scienze Economiche.

In questo incontro si è cercato di far capire agli studenti non perché scegliere di studiare Economia o cosa si impara ad un corso di Economia, ma come gli Economisti pensano e riflettono relativamente ad alcuni problemi di oggi.

Il prof. Tommaso Monacelli

Il prof. Tommaso Monacelli

Il professor Monacelli ha prima introdotto lo studio dell’Economia, suddividendolo in tre “aree”: Management, Finanza e Scienze Economiche. Successivamente ci ha presentato alcune situazioni pratiche e di attualità, spiegando come il pensiero di un Economista sia talvolta contrario a quello dell’opinione pubblica.

Ad esempio l’immigrazione: certi lavori umili o faticosi, ormai svolti solo da immigrati, sono importantissimi per la catena produttiva. Riducendo la presenza degli immigrati, la catena subirebbe un danno. D’altro canto, più immigrati potrebbero portare a maggiore lavoro anche per gli Italiani, non al rischio di una riduzione dei posti di lavoro.

Sono state presentate poi due questioni: lo sviluppo economico e la razionalità economica.

Sul primo tema è stata sottolineata, in particolare, l’importanza delle Istituzioni. La seconda questione è stata argomento di dibattito: il professore ha portato diversi esempi, come quello della spartizione dei 100€ o il dilemma del prigioniero, che hanno permesso di comprendere come spesso un individuo ragiona e come davanti alle scelte oltre alla razionalità influiscano anche i valori culturali e le norme sociali. In particolare il dilemma del prigioniero ha permesso di capire come l’esito cooperativo, pur portando benefici, non venga raggiunto per mancanza di fiducia e proprio questo sta alla base della concorrenza di imprese (per approfondimenti vedi qui).

Terminato l’incontro c’è stato tempo per rivolgere alcune domande al professore e credo che sia stata la parte più interessante, insieme a quella della razionalità economica.

La lezione ha permesso agli studenti di capire non le basi dell’Economia ma ciò che gli Economisti pensano e per questo è stata utile.

Christian Pozzi
III Liceo Scientifico A

Incontro di presentazione del nuovo anno scolastico

11 aprile 2016

Alle Famiglie degli alunni iscritti alle future Classi prime – a.s. 2016-2017 della Scuola Secondaria di I Grado

 

Prot. 237 A/3

 

Carissimi Genitori,

come ho anticipato a molti di voi durante i colloqui personali in coincidenza con l’iscrizione dei Vostri figli alle future classi prime, desidero invitarVi ad un incontro programmato per

 

MERCOLEDI 11 MAGGIO 2016, alle ore 18.30

 

nella SALA MARTINI dell’Istituto Leone XIII.

 

In questa occasione avrò il piacere da un lato di riprendere con Voi tutti alcuni punti fondamentali della nostra proposta educativa, dall’altro di illustrarVi le caratteristiche fondamentali relative all’organizzazione didattica della Scuola Secondaria di I grado per il prossimo anno scolastico.

Avrò anche l’opportunità di fornirVi alcune indicazioni pratiche relative agli adempimenti pratici e burocratici del prossimo periodo (ad esempio, prenotazione libri di testo e tute sportive, assegnazione compiti per le vacanze, pomeriggi opzionali ecc.) e alle iniziative previste per accogliere nel migliore dei modi i Vostri figli alla Secondaria di I Grado.

L’incontro sarà introdotto da un saluto del Rettore, la Prof.sa Gabriella Tona. Sarà presente assieme a me anche la Prof.sa Laura Bezzera, Coordinatrice Vicaria, che sarà a Vostra disposizione per un migliore confronto sull’impostazione che caratterizza il nostro modo di lavorare concretamente con le classi e con i singoli studenti.

Certo della Vostra partecipazione a questo che è, di fatto, il primo atto ufficiale del nuovo ciclo di studi dei Vostri figli, porgo a ciascuno di Voi i miei migliori saluti.

 

Il Coordinatore Didattico
Prof. Antonio Bertolotti

Viaggio nella Storia per le Terze Medie

10 aprile 2016

CONOSCERE LA STORIA DEL PASSATO, COSTRUIRE LA STORIA DEL FUTURO

Dall’11 al 15 di aprile tutte le classi Terze Medie saranno impegnate in un viaggio che rappresenta l’ultimo progetto didattico di un percorso giunto ormai in vista del traguardo finale degli Esami di Stato.

Sacrario Militare Redipuglia

Sacrario Militare Redipuglia

Per le Terze A, B e C si rinnova l’appuntamento con la grande storia, che condurrà i ragazzi in alcuni tra i luoghi più significativi della storia europea del XX secolo. La meta principale del percorso infatti sarà il Nord-est italiano. Nella prima parte del viaggio, l’attenzione principale si rivolgerà ad alcune tra le più celebri testimonianze dell’antichità romana e paleocristiana in Italia: il sito archeologico di Aquileia e la basilica, con gli straordinari mosaici recentemente restaurati, il centro storico di Grado con le sue testimonianze romaniche, la città di Trieste con la basilica di S. Giusto.

Nella seconda parte il percorso sarà più strettamente connesso con la storia del Novecento, focalizzandosi sulle visite guidate ai siti della Risiera di San Sabba, del Sacrario Militare di Redipuglia nelle vicinanze di Monfalcone e infine di Caporetto (l’odierna Kobarid, in Slovenia) che ospita un interessante Museo della Grande Guerra, nei pressi dei siti che sono stati scenario di uno dei momenti più importanti della storia italiana ed europea.

Non mancheranno i momenti di svago e divertimento, come la visita didattico-gastronomica a uno dei principali prosciuttifici a San Daniele del Friuli o una gita in barca tra i suggestivi casoni tipici delle lagune di Grado e di Marano.

Peppino Impastato. Fu ucciso dalla mafia nel 1978

Peppino Impastato. Fu ucciso dalla mafia nel 1978

Nuovo invece il percorso proposto alle Terze D ed E: dopo un trasferimento in aereo a Palermo, l’itinerario avrà come tema centrale l’educazione alla legalità e la lotta contro le mafie. Tale percorso, parallelamente a quello che svolgono le altre classi, prevede alcuni momenti più strettamente turistici, come la visita della città Palermo e dei suoi monumenti più significativi, oppure quella di Monreale, o ancora quella al sito archeologico di Selinunte, una delle città più importanti della Magna Grecia, ed altri di particolare significato formativo nel contesto dell’educazione alla legalità.

Il cuore del percorso sarà rappresentato dalla visita ai luoghi della memoria di Palermo, in collaborazione con l’associazione Libera, dall’incontro con una cooperativa di giovani cui sono state affidate le terre recuperate alla mafia (con un appuntamento a Portella della Ginestra dal fortissimo significato simbolico), dalla visita alla Casa Memoria di Cinisi dedicata al ricordo di Peppino Impastato (destinato a rinnovare la forte esperienza della recente partecipazione al concorso legato alla Giornata della Virtù Civile).

Il viaggio sarà anche l’occasione per un “incrocio” con gli amici dell’Istituto Gonzaga di Palermo, pronti ad accogliere i nostri ragazzi offrendo loro la significativa testimonianza di una religiosa impegnata nella lotta contro la mafia.

Buona settimana, a voi ragazzi e ai docenti che vi accompagneranno!

Prof. Antonio Bertolotti
Coordinatore Didattico Scuola Secondaria di I Grado

Le Prime Scientifico a Malta

10 aprile 2016

Travelling is a value that is very important for everyone. It enables us to learn about different cultures, expand our knowledge and have new experiences. Travelling is even better when done with friends.

Birgu or Vittoriosa

Birgu or Vittoriosa

We had the opportunity to do this in Malta, an interesting country we visited along with our teachers last week. In a country with such a fascinating historical background, a trip is mandatory and didn’t fail to amaze us.

After a slight bus inconvenience, we still savoured a great meal that consisted of “pastizzi”, a typical Maltese pastry. That evening we visited an old fortified city called Birgu in Maltese and Vittoriosa in Italian. Its origins date back to medieval times. We then had some free time and headed back to our hotel.

The next day was filled with activities. We visited the amazing St. John’s Cathedral, explored the capital city of Valletta and the peculiar catacombs of Saint Agatha in the city of Mdina. We also had the chance to observe a very particular event: the shooting of the cannons in Valletta at noon, which happens quite regularly. It’s called the Saluting Battery

La I Scientifico A

Un gruppo dei partecipanti

The following day was just as exciting as the previous ones: our guides brought us to the ancient historical site of Hagar Qim. It was built thousands of years ago and served mostly as a temple for religious services. We watched a 4D visual screening that explained quite clearly the interesting historical background of the mysterious construction.

Immediately following the fascinating film, we headed towards the unique town of fishermen of Marsaxlokk. Walking through the ancient ruins of this captivating city, not only did we enjoy each other’s company but we were allured by the unusual architectural aspects. 

Even though the weather wasn’t always in our favour, my peers and I found the experience in Malta unforgettable, especially because none of us had ever been there. From a teenager’s point of view, a school trip in which we must wake up early and learn about history doesn’t really sound great: the visit to Malta was an outstanding exception and we our truly grateful to our teachers for giving us this stunning opportunity!

Sofia Cagliero and Tommaso Metzger
I Liceo Scientifico A

« Pagina precedente
Pagina successiva »

Bacheca Download