Miracoli: segni da… praticare

23 ottobre 2016

miracoliMiracoli
Segni da… praticare.
Istituto Leone XIII – Un giovedì al mese – Ore 8.15 – 9, in chiesa.
A cura del prof. Jacopo De Vecchi

Il cosiddetto ateo dice: vedi? I miracoli non succedono, Dio non esiste oppure se esiste è indifferente alla sorte dell’uomo. Il cosiddetto religioso dice: vedi? I miracoli succedono, Dio esiste e se tu non credi di fronte a questo miracolo incredibile sei solo una testa dura. Ma nel vangelo la parola miracolo – semplicemente – non c’è. C’è un’altra parola: segno. Quest’anno, se vuoi, proviamo a seguire insieme questi segni, per vedere dove ci portano.

Giovedì 27 ottobre 2016
E subito la febbre la lasciò (Mt 8,14-17)
Guarire la suocera. Che idea.

Giovedì 17 novembre 2016
Dieci lebbrosi si fermarono a distanza (Lc 17,11-19)
La diceria dell’untore.

Giovedì 15 dicembre 2016
Passando, vide un uomo cieco dalla nascita (Gv 9,1-41)
Grazie, ma ci vedo benissimo.

Giovedì 26 gennaio 2017
Aiutami nella mia incredulità (Mc 9,14-29)
Noi siamo molto religiosi, religiosissimi!

Giovedì 23 febbraio 2017
Ti dico: alzati! (Mc 5,21-43)
Far finta di essere sani.

Giovedì 23 marzo 2017
Non abbiamo più vino… (Gv 2,1-12)
Veramente ci sono 120 litri di un’annata straordinaria.

Giovedì 27 aprile 2017
Ma chi è costui? (Mt 8,23-27)
Senz’olio e controvento.

Giovedì 25 maggio 2017
E’ il Signore! (Gv 21,1-14)
Una festa sulla spiaggia.

_______________________________________________________________________

Per informazioni: jacopo.devecchi@leonexiii.it

miracoli-programma

Bacheca Download