DOTE SCUOLA 2017-2018

12 aprile 2017

A TUTTE LE FAMIGLIE DEGLI ALUNNI ISCRITTI PER L’ANNO SCOLASTICO 2017/2018
e p.c.  ALLA SEGRETERIA
            ALL’AMMINISTRAZIONE                                                          

 Prot.  288 A/3

Gentili Famiglie,

Vi informiamo che per l’a.s. 2017/2018, per gli alunni delle scuole paritarie, la DOTE SCUOLA prevede due tipologie di contributo:

  • CONTRIBUTO PER L’ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO, DOTAZIONI TECNOLOGICHE E STRUMENTI PER LA DIDATTICA
  • BUONO SCUOLA

Le modalità sono descritte negli allegati.
Per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito www.regione.lombardia.it
o scrivere alla casella di posta dotescuola@regione.lombardia.it

 

ALLEGATI: Decreto_4005_7apr17_Modalità Dote Scuola  ; Dote scuola 2017-18 avviso ; Locandina Dote Scuola 2017-2018_Informativa

 

Cordiali saluti

 

La Segreteria

Istituto Leone XIII
Via Leone XIII, 12
20145 MILANO
tel. +39-02438502.601
www.leonexiii.it

 

Incontro di orientamento Università Bocconi

12 aprile 2017
AGLI STUDENTI DEL III E IV ANNO DEI LICEI
p.c. ALLE LORO FAMIGLIE

Prot. 286 A/3

Cari studenti,

nell’ambito dell’iniziative organizzate dall’Istituto per l’orientamento universitario, siete invitati a partecipare ad un incontro di presentazione dell’Università Bocconi di Milano, che si terrà

mercoledì 26 aprile alle ore 14:30 in sala Audiovisivi al I piano. 
 
Interverranno i responsabili dell’ufficio Orientamento Universitario della Bocconi. Seguirà. solo per gli studenti del IV anno, una simulazione del test di selezione.
Questo il programma:
– dalle 14:30 alle 15:45, per tutti: “Conoscere la Bocconi”, presentazione dei corsi di laurea, dei servizi e della modalità di ammissione.
 
– dalle 15:45 alle 16:30, per i soli studenti del IV anno: simulazione del test di selezione.
 
Vi ringrazio e rivolgo a voi e alle vostre Famiglie affettuosi auguri di buona Pasqua
 
 
Prof. Vincenzo Sibillo
Coordinatore Didattico
Liceo Classico, Scientifico e Scientifico Sportivo
Istituto Leone XIII
Via Leone XIII, 12 – 20145 Milano
Tel. 02 4385021 – Fax 02 48009979

Ottimo risultato alle Olimpiadi di Italiano!

11 aprile 2017

Si è svolta a Torino, dal 5 al 7 aprile, la finale nazionale delle Olimpiadi di Italiano, annuale competizione che invita gli studenti delle scuole superiori a sfidarsi a colpi di regole grammaticali, riassunti e testi creativi… il tutto per aggiudicarsi il titolo di campione nella lingua italiana!

L’edizione 2017 ha fatto registrare una partecipazione da record: oltre 57 mila gli studenti iscritti provenienti da tutta Italia e dalle scuole italiane all’estero! Le dure selezioni hanno portato a 80 il numero dei finalisti, che si sono ritrovati  nella città della Mole per l’ultima decisiva sfida.

Tra di loro era presente il nostro Thomas Maisonneuve, di III Liceo Scientifico, a cui rivolgiamo tantissimi complimenti per l’ottimo risultato ottenuto! I complimenti vanno anche al prof. Michele Caprioli, docente di lettere, che ha accompagnato e sostenuto il suo “atleta” durante la trasferta torinese.

Abbiamo chiesto a Thomas un breve resoconto:

“Youtube non c’era quando Cristoforo Colombo è sbarcato in America: noi invece facciamo finta di sì. Tu fai parte di un gruppo di giovani giornalisti e tecnici che sta aspettando sul molo lo sbarco delle tre navi nell’isola di San Salvador e devi realizzare un servizio da mettere immediatamente in Rete”.

Thomas con il prof. Caprioli

Thomas con il prof. Caprioli

Questa una delle tracce previste dalla prova della finale nazionale delle Olimpiadi di Italiano, competizione organizzata dal MIUR alla quale ho preso parte a Torino il 5-6-7 aprile, accompagnato dal mio insegnante di italiano, il prof. Michele Caprioli. Tre giorni di intense attività, fra gara, conferenze di approfondimento tenute da personalità di spicco nel campo della linguistica e della letteratura intercalate a visite organizzate al Museo del Cinema e alla redazione del quotidiano La Stampa.

A condividere con me questa stimolante esperienza gli ottanta ragazzi provenienti da tutta Italia che hanno superato le precedenti selezioni a livello scolastico (quest’anno gli iscritti erano più di 57.000) e poi regionale.

Mai avrei immaginato, al momento dell’iscrizione proposta dal mio docente di Italiano, la possibilità di essere ammesso alla finale nazionale: esserci riuscito è stata una splendida sorpresa. Così mi sono allenato con il prezioso supporto del prof. Caprioli e mercoledì 5 aprile siamo partiti alla volta di Torino per affrontare l’ultima sfida.

A differenza delle eliminatorie, che vertevano su competenze di tipo lessicale, sintattico e grammaticale, quest’ultima fase metteva alla prova le abilita di scrittura e di stile, da quello giornalistico a quello argomentativo. Il tutto con un pizzico di creatività e capacità d’improvvisare di fronte alle richieste più disparate, come quando un giornalista davanti ad un microfono ti chiede a bruciapelo: Sai dirmi il futuro anteriore del verbo cuocere..? (vedi il servizio del TG1, ndr.)

Quest’esperienza è stata un’ottima opportunità di confronto, apprendimento e condivisione, che mi ha dato la possibilità di misurarmi con ragazzi provenienti da tutta Italia, con cui ho trascorso interessanti giornate formative e momenti ricreativi.

Com’è andata? Mi sono classificato al decimo posto, e sono orgoglioso di aver rappresentato la mia scuola a questa importante competizione.

Thomas Maisonneuve
III Liceo Scientifico C

Incontro di presentazione del nuovo anno scolastico 2017-18

10 aprile 2017

Alle Famiglie degli alunni iscritti alle future Classi prime – a.s. 2017-2018 della Scuola Secondaria di I Grado

Prot. 280 A/3

Carissimi Genitori,

in coincidenza con l’iscrizione dei Vostri figli alle future classi prime della Secondaria di I Grado, desidero invitarVi ad un incontro programmato per

GIOVEDI 4 MAGGIO 2017, alle ore 18.30

nella SALA MARTINI dell’Istituto Leone XIII.

In questa occasione avrò il piacere da un lato di riprendere con Voi tutti alcuni punti fondamentali della nostra proposta educativa, dall’altro di illustrarVi le caratteristiche fondamentali relative all’organizzazione didattica della Secondaria di I Grado per il prossimo anno scolastico.

Avrò anche l’opportunità di fornirVi alcune indicazioni pratiche relative agli adempimenti del prossimo periodo (ad esempio, prenotazione libri di testo e tute sportive, assegnazione compiti per le vacanze, pomeriggi opzionali ecc.) e alle iniziative previste per accogliere nel migliore dei modi i Vostri figli nel prossimo mese di settembre.

L’incontro sarà introdotto da un saluto del Rettore, la Prof.sa Gabriella Tona. Saranno presenti assieme a me anche la Prof.sa Laura Bezzera, Coordinatrice Vicaria, e i docenti collaboratori di Presidenza, i Proff. Nicola Dambrosio, Elena Fietta e Silvia Pizzul, che saranno a Vostra disposizione per un migliore confronto sull’impostazione che caratterizza il nostro modo di lavorare concretamente con le classi e con i singoli studenti.

Certo della Vostra partecipazione a questo che è, di fatto, il primo atto ufficiale del nuovo ciclo di studi dei Vostri figli, porgo a ciascuno di Voi i miei migliori saluti.

 

Il Coordinatore Didattico
Prof. Antonio Bertolotti

Poesia e prosa del nostro tempo

9 aprile 2017

Come possono spingerci a riflettere profondamente un palloncino gonfiabile, un pomodoro, una pattumiera, un clarinetto o un imbuto? E una caffettiera o un ferro da stiro?

Come possono farci uno sprazzo di compagnia, accompagnandoci per una serata, Picasso, Michelangelo, Brecht, Neruda, Calvino, Kant, Nietzsche e altri?

E come può sant’Ignazio “ordinare” questa accozzaglia di oggetti e di pensatori-artisti per aiutarci a fare sintesi del nostro annuale percorso dei Martedì del Leone, intitolato Uomini di servizio: i saperi necessari al futuro in ottica ignaziana?

Sì, perché martedì 11 aprile avremo modo di ripercorrere la nostra esperienza dei Martedì del Leone e, generalmente parlando, del nostro quotidiano – accompagnati dalla professoressa Gaia De Vecchi, docente presso il nostro Istituto e presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano – tramite una lettura paradossale che saprà tenere unita, in ottica ignaziana, la complessità (e il fascino!) del reale, poetico e prosaico nel contempo.

Siete quindi tutti invitati a partecipare, ricordando l’appuntamento:

martedì 11 aprile alle ore 21 in Sala Martini.

Titolo dell’incontro: Homo prosaicus et poeticus: i luoghi dell’umano alla prova.

 

(L’immagine sulla pagina fb ha la seguente didascalia: Escultura en los Jardines de Picasso, Málaga, Spagna).

Incontro con il prof. Giovanni Azzone

5 aprile 2017

Martedì 4 aprile il prof. Giovanni Azzone, ex rettore del Politecnico di Milano e project manager di Casa Italia, l’agenzia nata a seguito degli eventi sismici dello scorso anno e prossima a diventare un dipartimento di Palazzo Chigi, ha incontrato gli studenti del IV e V anno dei Licei.

Oggetto dell’incontro le sfide che Casa Italia e tutto il paese dovranno affrontare per garantire la cura e la manutenzione del nostro territorio, spesso fragile e accidentato, come sappiamo.

Uno studente di V Scientifico, Massimiliano, ci dà una sintetica ma densa lettura dell’incontro:

Il bandolo della vita – così lo ha definito il prof. Tenconi – che la nostra scuola ci offre, oggi è stato tenuto dal professor Giovanni Azzone, da qualche mese alla guida di Casa Italia.

Il prof. Giovanni Azzone

Il prof. Giovanni Azzone

È proprio di Casa Italia che il professore ci ha aperto uno squarcio tanto vivo quanto interessante: interessa perché tocca tutti noi, direi quasi sfiora le nostre stesse pareti di casa. Casa Italia si propone infatti di coordinare, di fornire un forte impulso organizzativo alla gestione, a livello governativo, della “questione sismica” nel nostro paese.

Ad esempio, il professor Azzone ed i suoi cervelli si prefiggono di riflettere sulle nostre abitazioni in relazione al pericolo sismico. A questo scopo, di stuzzicare nelle nostre coscienze una sensibilità che abbracci il concetto di vulnerabilità, da integrare nelle categorie di valutazione degli immobili.

Il team di Azzone sposa un pulsante desiderio di fomentare l’interesse internazionale sull’Italia: «È indispensabile, se non fondamentale, la considerazione del fattore ambientale nell’ottica di conservare l’attrazione che le nostre città esercitano a livello europeo e mondiale». 

Non volendo troppo scandagliare il dettaglio, diremo che oggi Azzone ci ha tratteggiato la genesi e la struttura di un’organizzazione volta alla salute del nostro paese, a prescindere da qualsivoglia tornaconto economico; benessere in termini non solo di sicurezza palpabile con le nostre dita ma anche di rilievo nei fenomeni che intessono la nostra Italia nella viva – oggi più che mai – tela della globalizzazione.

Da parte mia, dopo aver ringraziato il  professor Azzone per il suo intervento, riconosco il merito ai promotori di quest’incontro, foriero, tra l’altro, di un cospicuo stimolo intellettuale. Ad un’apertura su una prospettiva che dilata l’orizzonte di pensiero scolastico non può che essere ritagliato il giusto spazio: tra le righe di quest’articolo e – perché no? – tra le coscienze dei ragazzi oggi presenti.

Massimiliano Vescovi
V Liceo Scientifico B

Consegna alla scuola degli attestati per il Credito Formativo

4 aprile 2017

ALLE FAMIGLIE E AGLI STUDENTI DEL TRIENNIO DEI LICEI
p.c. AI DOCENTI DELLE MEDESIME CLASSI

Prot. 266 A/3

Cari studenti,

vi informo che, sulla base di quanto stabilito dalle norme vigenti, dovrete consegnare al docente referente della vostra classe, entro il 9 maggio prossimoFOTOCOPIA della documentazione delle attività svolte per l’attribuzione del Credito Formativo. Il docente referente in settimana vi fornirà la camicia nella quale registrerete e raccoglierete tale documentazione. Prima di consegnare il fascicolo al docente, ricordate di apporre la vostra firma nella seconda facciata della camicia.

Vi raccomando di prestare la massima attenzione.

Vi ringrazio

 

Prof. Vincenzo Sibillo
Coordinatore Didattico
Liceo Classico, Scientifico e Scientifico Sportivo

Istituto Leone XIII
Via Leone XIII, 12 – 20145 Milano
Tel. 02 4385021 – Fax 02 48009979

Diamoci un tono 2017: ecco i semifinalisti

3 aprile 2017

 

griglia

Il concorso musicale nazionale Diamoci un tono (VII edizione) delle scuole della rete Gesuiti Educazione si avvia alle fasi conclusive. Ora tocca alle giurie dei Collegi scegliere i finalisti. I concorrenti di un Istituto saranno selezionati da tutte le commissioni degli altri Istituti.

Solo le giurie costituite possono votare, ma tutti possiamo apprezzare le esibizioni dei nostri ragazzi!

Questi sono i semifinalisti del Leone XIII divisi per categoria, in ordine alfabetico:

 

CANTANTI

PRIMO concorrente  –  De Francisco Ines

SECONDO concorrente  – Gugliandolo Chiara

TERZO concorrente  –  Lamanna Filippo

 

GRUPPI

QUARTO concorrente  –  Boccalatte Valentina e Calastri Gusella Chiara

QUINTO concorrente  –  The rumors (Amitrano Tommaso, Arsi Pietro, Arsi Anna, Arsi Emilio, Carissimi Lorenzo, Crea Anna, Izzi Lorenzo, Rubini Guglielmo )

SESTO concorrente  –  4 Elements (Terruzzi Alessandro, Tassoni Davide, Carrea Leonardo, Trovato Tancredi)

 

STRUMENTISTI

SETTIMO concorrente  –  Cagliero Sofia

OTTAVO concorrente  –  Cosoli Alice

NONO concorrente  –  Lonoce Adriana

 

Coloro che lo desiderano potranno vedere i video dei semifinalisti di tutte le scuole, disponibili dal 4 aprile, ai seguenti link:

ISTITUTO SOCIALE TORINO

ISTITUTO MASSIMO ROMA 

ISTITUTO PONTANO NAPOLI

COLLEGIO S.IGNAZIO MESSINA

ISTITUTO CEI PALERMO

ISTITUTO MESHKALLA SCUTARI

I finalisti saranno annunciati nel corso dell’hangout delle scuole che si terrà il 10 aprile mattina. Finale a Torino, presso l’Istituto Sociale, il 12 maggio.

Complimenti a tutti i ragazzi che hanno partecipato e ai semifinalisti!

« Pagina precedente

Bacheca Download