POMERIGGI OPZIONALI FUTURE CLASSI PRIME AS 2017 2018

8 maggio 2017

Famiglie degli alunni iscritti alle future Classi PRIME – a.s. 2017-2018 Scuola Secondaria di I Grado

Prot. 347 A/3

 

 

Gentili Genitori,

ogni anno la Scuola secondaria di I grado propone, all’interno della formula dei POMERIGGI OPZIONALI, una serie di attività per rafforzare la nostra proposta educativa, nel rispetto delle specificità di ognuno e delle esigenze imposte dalla costante evoluzione del contesto e del mondo della scuola.

Per il 2017-2018 il pomeriggio opzionale per le CLASSI PRIME si svolgerà sempre di GIOVEDI e, alla luce della pluriennale esperienza fatta, delle necessità organizzative e delle nuove esigenze imposte dal contesto nel quale andremo ad operare, si articolerà come segue:

 

OPZIONE n. 1

USCITA ANTICIPATA alle ore 14:30, dopo l’intervallo del pranzo

 

Le famiglie che decideranno di disporre di un secondo pomeriggio libero alla settimana potranno scegliere di non usufruire delle attività laboratoriali pomeridiane e di far uscire il proprio figlio al termine dello spazio-mensa e gioco, che abbiamo voluto comunque salvaguardare perché rappresenta un’importante occasione di socializzazione e di crescita, di confronto e di scambio fuori dal contesto strettamente scolastico.

 

OPZIONE n. 2

ATTIVITA’ LABORATORIALI

(dalle 14:30 alle 16:10)

 

Le famiglie i cui figli riterranno di usufruire delle proposte elaborate per il pomeriggio del giovedì, potranno scegliere tra TRE DIVERSE OPPORTUNITA’ ALTERNATIVE (i cui contenuti sono illustrati di seguito); le lezioni saranno erogate da docenti titolari della Secondaria di I grado, secondo moduli di due ore, con gruppi interclasse.
  SPAZIO-STUDIO

 

Gli studenti che riterranno di voler potenziare le attività di studio individuale, potranno frequentare moduli di due ore di STUDIO ASSISTITO, guidati dai docenti della scuola.

I gruppi di lavoro offriranno un’ottima opportunità per svolgere un maggior numero di compiti prima di rientrare a casa.

Nel corso di ciascun pomeriggio di studio, i ragazzi saranno assistiti in alternanza da un docente di lettere, di matematica o di lingua straniera.

Le stesse ore potranno offrirsi come una concreta possibilità per recuperare e colmare eventuali difficoltà, o per consolidare conoscenze e competenze più fragili, attraverso una costante interazione con il singolo docente.

Nel corso dei primi due mesi di attività, sarà cura degli insegnanti arricchire l’accompagnamento allo studio con precise indicazioni operative di metodo di lavoro, che dovrebbero risultare particolarmente importanti per impostare in modo corretto le competenze dei nuovi alunni all’inizio del percorso nella Secondaria di I grado.

 

 

  SPAZIO-LABORATORIO

 

Gli studenti che riterranno di arricchire il proprio percorso scolastico con un laboratorio, avranno la possibilità di iscriversi ad un’attività strutturata che, facendo leva su abilità non strettamente connesse con le discipline scolastiche, possa però rinforzare nei ragazzi capacità e competenze la cui ricaduta sia sicuramente utile nel loro percorso curricolare.

Agli studenti delle classi prime verrà proposto un LABORATORIO DI TEATRO, che offrirà loro l’opportunità di sviluppare e consolidare attraverso dinamiche di lettura, interpretazione e messa in scena di testi dialogici, la capacità di parlare ed esprimersi pubblicamente, di dare corretta intonazione ed espressività alle proprie dinamiche comunicative.

Il laboratorio avrà durata annuale.

Il numero di partecipanti al laboratorio non potrà essere superiore ai 20 studenti.

 

  SPAZIO-LINGUE

 

Gli studenti che desiderino consolidare e aumentare le proprie competenze linguistiche, potranno iscriversi a laboratori di lingua straniera, mirati a rafforzare essenzialmente le capacità comunicative, di ascolto e di conversazione.

Le possibilità offerte sono due:

 

–       conversazione inglese (due ore di conversazione in lingua inglese affidate a docente madre-lingua, finalizzate al rafforzamento delle competenze dello speaking e del listening, basilari per il percorso di certificazione linguistica):

 

–       avviamento alla lingua spagnola (due ore di lezione con docente madre-lingua, che nell’arco del triennio si struttureranno in un vero e proprio corso)

 

Entrambi i laboratori avranno durata annuale e si avvieranno solo se verranno raggiunti almeno i 10 iscritti.

 

 

Per permettere un’adeguata valutazione della nostra proposta ed effettuare una scelta pienamente consapevole, sottolineo che:

 

  • tanto i laboratori quanto i moduli di studio guidato avranno durata annuale e di norma la scelta della famiglia sarà vincolante per l’intero percorso. Questo vincolo risponde sia al bisogno primario di ogni ragazzo di poter avere certezze sull’organizzazione del proprio futuro tempo-scuola, sia all’opportunità di avere a disposizione tempi e spazi per uno sviluppo adeguato delle attività proposte, sia infine alla necessità dell’Istituto di poter avere in anticipo indicazioni il più possibile stabili e chiare per poter gestire al meglio, nell’interesse di tutti, l’organico e le proposte;

 

  • sarà possibile in ogni caso modificare in corso d’opera tale scelta, alla luce di ragioni di opportunità didattica motivate e condivise con la scuola. Naturalmente, nel caso degli studenti di prima, la valutazione delle loro esigenze e quindi la disponibilità ad eventuali modifiche delle scelte effettuate potrà essere più elastica e mirata, in funzione di quanto emergerà nel corso dei primi mesi di scuola; appare tuttavia del tutto evidente che i passaggi potranno avvenire secondo criteri di buon senso, vale a dire solo dai laboratori (sia quello teatrale che quelli linguistici) ai gruppi di studio assistito (e non viceversa), oppure dalle attività opzionali all’uscita anticipata;

 

  • i gruppi che seguiranno sia i laboratori sia i moduli di studio assistito saranno sempre interclasse;

 

  • le attività di laboratorio opzionale saranno valutate in forma non numerica nei documenti di valutazione di metà quadrimestre (non nella pagella di fine quadrimestre), per quanto riguarda l’impegno e la partecipazione.

 

Alla luce di quanto sopra, comprenderete facilmente che, per motivi organizzativi, mi è necessario chiedere a tutte le famiglie delle future classi PRIME di esprimere per iscritto le proprie scelte tassativamente entro e non oltre il prossimo MARTEDI 6 GIUGNO tramite il MODULO on line che trovate al seguente link (che abbiamo indicato anche nella mail di accompagnamento):

https://goo.gl/forms/VK1recsswPvLq9uz2

I gruppi che frequenteranno i laboratori e la rispettiva composizione verranno resi noti entro la metà del mese di luglio, contemporaneamente alla composizione delle nuove classi.

Com’è naturale, per la formazione dei gruppi di lavoro dovremo basarci sul numero di adesioni che verranno raccolte: per questo motivo è molto importante che, nella compilazione della scheda, esprimiate una scala di gradimento delle vostre scelte, in modo da permetterci di organizzare adeguatamente le attività, cercando di accontentare il maggior numero possibile di richieste.

In caso di problemi di collocazione, sarà mia cura avvertire le singole famiglie per cercare un’eventuale diversa soluzione qualora le scelte espresse non potessero essere soddisfatte per cause di forza maggiore.

 

Alla luce della buona esperienza dei due ultimi anni scolastici, verrà infine riproposta anche il prossimo anno l’esperienza dello STUDIO GUIDATO extra curricolare ogni MERCOLEDI pomeriggio, dalle ore 14:30 alle ore 16:30.

Tale spazio raccoglierà studenti di tutti e tre gli anni di corso; i ragazzi verranno suddivisi in base all’anno di frequenza in gruppi interclasse, e verranno seguiti da docenti della Secondaria di I Grado.

Le lezioni avranno inizio la prima settimana di ottobre 2017 e dureranno sino al termine delle lezioni pomeridiane dell’anno scolastico 2017-2018, del quale seguiranno il calendario.

I gruppi di studio del mercoledì pomeriggio, contrariamente alle attività dei pomeriggi opzionali, non sono ricompresi nella retta annuale; l’iscrizione e il pagamento della relativa quota andranno formalizzate, all’inizio del nuovo anno scolastico, presso l’Associazione Culturale Leone XIII.

I ragazzi che aderiranno allo studio potranno fermarsi a pranzo nella mensa dell’Istituto; nel corso dell’intervallo, tra la fine delle lezioni (ore 13:30) e l’inizio dello studio (14:30), saranno seguiti da alcuni tra gli assistenti già impegnati nell’assistenza quotidiana degli altri giorni settimanali.

Il buono pasto, che avrà il medesimo costo dei buoni settimanali, andrà acquistato autonomamente presso l’ufficio di Amministrazione.

Nel MODULO sopra citato troverete uno spazio nel quale Vi invitiamo ad esprimere il vostro interessamento all’iniziativa (a settembre vi verrà chiesta una conferma), che verrà attivata solo se potrà essere raggiunto il numero minimo di 15 iscrizioni.

Trattandosi di un’iniziativa extra-curricolare, avrà un costo che, per l’intero anno di studio guidato, sarà di euro 270,00, quota che andrà versata all’Associazione Culturale nel mese di settembre, prima dell’inizio delle lezioni (arriveranno a tempo debito le necessarie indicazioni).

RingraziandoVi dell’attenzione e rimanendo in attesa di una Vostra cortese risposta, Vi invio i miei migliori saluti.

 

Il Coordinatore didattico
Prof. Antonio Bertolotti

Bacheca Download