Il presidente dell’Indire al Leone XIII

19 ottobre 2017
Il dott. Biondi e alla sua destra Filippo Dallanoce, Giacomo Astolfi e Paolo Pallavicini

Il dott. Giovanni Biondi e dalla sua destra Filippo Dallanoce, Giacomo Astolfi e Paolo Pallavicini

Il presidente dell’Indire, Giovanni Biondi, ha  fatto visita al Leone, desideroso di vedere una delle scuole capofila del movimento Avanguardie Educative, da lui fondato nel 2012.

L’IndireIstituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, ha sede a Firenze.

Durante la sua visita il dott. Biondi ha potuto conversare con la direzione della scuola e alcuni studenti dei Licei della redazione di LeOnline (cliccate per leggere l’articolo degli studenti).

Sul futuro della scuola italiana, il presidente Biondi ritiene che sia importante superare il modello tayloristico di una scuola solo trasmissiva, centrata più sull’insegnamento che sull’apprendimento, per favorire invece un ruolo sempre più attivo degli studenti e l’innovazione metodologica.

I nostri studenti hanno dato una bella testimonianza di come il Leone favorisca questa centralità dell’alunno attraverso progetti come LeOnline, la possibilità di utilizzare (e riprogettare) gli spazi della scuola per studiare e lavorare insieme, l’uso delle tecnologie per la didattica e soprattutto la qualità della relazione educativa.

Accompagnato dal direttore generale, la prof.ssa Gabriella Tona, il presidente ha visitato il terrazzo dell’Istituto con l’orto della Primaria, i laboratori di tecnologia e di chimica, le classi nelle quali erano in corso lezioni un po’ speciali: in una di queste, alla Primaria, i bambini usavano l’iPad sotto la guida della maestra Donatella Repossi; in un’altra, alla scuola Media, la prof.ssa Gaia De Vecchi stava illustrando il nuovo progetto di Service Learning ScomSmettiamo!

Particolarmente emozionante è stata la visita alla nostra Biblioteca, che, oltre ad essere un vero e proprio patrimonio culturale dell’Istituto, per la ricchezza e il valore dei volumi che propone, è anche spazio di accoglienza e di inclusione: qui si incontrano infatti studenti di tutte le età e di varie provenienze.

La mattinata si è conclusa con un incontro con l’ing. Guido Bigotto, direttore generale della Fondazione GesuitiEducazione, che ha raccontato l’esperienza della nostra rete di scuole e ha omaggiato il presidente con una copia delle nuove Linee Guida.

Grazie presidente Biondi per questa gradita visita!

Prof.ssa Francesca Argenti
Referente nazionale per la didattica con la tecnologia

Bacheca Download