“La mia passione per l’Europa è nata qui”

7 febbraio 2018

Il ritorno del prof. Mario Monti al Leone XIII ha caratterizzato in maniera assai significativa la mattinata dello scorso lunedì 5 febbraio. Introdotto e condotto brillantemente dai ragazzi del Laboratorio di Giornalismo e coordinato dal prof. Luca Diliberto, l’incontro ha avuto per oggetto la nascita dell’Europa unita e il suo futuro, attraverso la ricca esperienza di vita e professionale di uno dei maggiori economisti e uomini politici italiani.

Ecco il resoconto dei protagonisti:

I ragazzi del laboratorio di Giornalismo presentano l'incontro

I ragazzi del Laboratorio di Giornalismo presentano l’incontro

<<Il 5 febbraio tutte le sezioni delle classi Seconde della Scuola Secondaria di I Grado hanno avuto un incontro con il professor Mario Monti, studioso ed economista, che è stato per ben due volte Commissario dell’Unione Europea, oltre che presidente del Consiglio italiano e della Università Bocconi. La sua presenza in mezzo a noi, che ci ha colpito per serietà ed umiltà, è stata molto importante, perché ci ha fatto entrare nei meccanismi delle istituzioni europee che abbiamo studiato nel lavoro di geografia; inoltre, eravamo curiosi di conoscere diversi aspetti della sua esperienza e della sua vita, a partire dagli anni in cui ha frequentato la nostra stessa scuola.

All’inizio della mattinata noi studenti del laboratorio di giornalismo abbiamo accolto calorosamente il professor Monti in Sala Martini; da alcune settimane avevamo lavorato, insieme al prof. L. Diliberto, per conoscere meglio le sue attività e il suo pensiero, leggendo insieme anche alcuni suoi articoli. Eravamo tutti quanti molto agitati, anche perché dovevamo presentarlo nel modo migliore ai nostri compagni.

Per questo, abbiamo preparato alcune slide per  raccontare a tutti gli altri la sua storia. In seguito, abbiamo ascoltato la sua testimonianza su ciò che è stato per lui l’inizio della sua carriera.  Ci ha colpito tutto quel che ci ha detto, iniziando così:

L'intervento del prof. Monti

L’intervento del prof. Monti

Sono felice di essere tornato al Leone perché qui è cominciato il mio desiderio di occuparmi d’Europa; soprattutto, ho capito che essere cittadini europei non è mai una cosa scontata. Sono arrivato al Leone in quarta elementare, quando era appena nata la CECA. Dopo aver finito il Liceo, sono entrato nell’Università Bocconi: è stata una lunga esperienza!

La mia passione per l’Europa è continuata con sempre più entusiasmo; quando, nel 1994, mi è stato chiesto di andare per 5 anni a fare il Commissario a Bruxelles, accettai immediatamente e poi ho fatto tutto con molta dedizione.

Dopo  il suo racconto, gli abbiamo posto alcune domande, ad esempio sulla Brexit o sul conflitto tra la Spagna e la Catalogna, oppure più personali, sulle persone di cui ha seguito le orme e sui sentimenti provati rientrando nella sua vecchia scuola. Ha ragionato con noi e con tutti gli alunni delle Seconde dei conflitti nel mondo e della situazione economica attuale; ha parlato anche un po’ della sua vita privata, di come ad esempio custodisce gli appunti di tutti i suoi incontri,  forse non sempre in modo ordinato…

Al termine di questa bella mattinata tanti ragazzi sono andati a salutarlo e a ringraziarlo; è stato davvero un momento speciale, che non dimenticheremo facilmente>>.

Gli alunni del gruppo B di giornalismo, classi Seconde

Bacheca Download