I CONCORSI

All’interno delle attività promosse dal “PROGETTO SCUOLA”, promosso da Expo in collaborazione con il MIUR, il Leone XIII sta prendendo parte ai seguenti concorsi:

– CONCORSO REGIONALE “Le scuole della Lombardia per EXPO 2015″ (Scuola Primaria, Secondaria di I Grado, Secondaria di II Grado) – CULTURA TRA IL CIBO

– CONCORSO NAZIONALE “La Scuola per EXPO 2015″ (Scuola Secondaria di I Grado) – L’ALBERO DELL’ALIMENTAZIONE

– CONCORSO NAZIONALE “La Scuola per EXPO 2015″ (Scuola Secondaria di I Grado a sostegno di un progetto dell’Istituto Sociale di Torino) – C’ERA UN VOLTA CHICCO

 

CONCORSO NAZIONALE – C’ERA UNA VOLTA CHICCO – 25 febbraio 2015

E’ finalmente completata la raccolta di racconti scritti dai ragazzi classi PRIMA A e PRIMA E della Secondaria di I Grado come collaborazione al progetto dell’Istituto Sociale di Torino intitolato “C’ERA UNA VOLTA CHICCO. Storia di un chicco di riso dalla risaia al nostro piatto”.

Potete leggere tutti i 41 racconti al seguente LINK.

 

CONCORSO REGIONALE – CIBI E CULTURE A CONFRONTO – 15 febbraio 2015

Dopo lunghi pomeriggi di riprese e un complesso percorso di elaborazione e di montaggio, sono terminati e lavori di preparazione del filmato con ui il Leone XIII partecipa alla fase finale del concorso regionale”Le Scuole della Lombardia per EXPO 2015“. Il prodotto finale è un corto in formato MP4 intitolato “Cibi e culture a confronto“, in cui – come suggerisce l’ambito tematico in cui il film si inserisce – il cibo è conoscenza: i protagonisti, con leggerezza e ironia, imparano a conoscersi attraverso le specificità delle diverse cucine locali, grazie alle quali la diversità è stimolo e origine di interesse curiosità e amicizia.

Il progetto è un autentico prodotto “di rete”, frutto della collaborazione di tutte le componenti della nostra scuola. Gli autori dello storyboard sono quattro studenti del biennio, Ambrogio Croci, Lorenzo Pellini, Simone Suzzani e Matteo Tozzi, che hanno lavorato sotto la guida sapiente della Prof.ssa Elisabetta Brun, vincendo la concorrenza di parecchi altri gruppi di concorrenti. La traccia è stata trasformata in una vera e propria sceneggiatura da un gruppo di ragazzi del triennio superiore – Pietro Arsi, Thomas Maisonneuve, Gabriele Oliaro e Francesco Rosnati – ai quali è stata affidata anche la realizzazione tecnica del filmato (scelta dei locali, istruzione dei protagonisti, ambientazione, riprese), accompagnati e diretti dal Prof. Michele Caprioli. Il montaggio del filmato è un prodotto delle competenze elettroniche e informatiche di Thomas Maisonneuve. Sulla scena, contornati da un gruppo di comparse di prima media e di quinta primaria (scelte dall’Ins. Carla Giazzi), svolgono il ruolo di protagonisti tre ragazzi di prima Secondaria di I Grado, che partecipano al laboratorio di teatro con il Prof. Nicola Dambrosio: Giorgia De Micheli, Anna Macciani e Lorenzo Vannucci. Il tutto è stato reso possibile infine grazie alla collaborazione e all’ospitalità della ditta Elior, responsabile del servizio di mensa.

Insomma, un vero e proprio lavoro di squadra, che ci auguriamo venga apprezzato e che è stato davvero molto bello realizzare. Complimenti, ragazzi, per l’ottimo lavoro svolto!!!

Il risultato finale è visibile cliccando su questo LINK.

 

CONCORSO NAZIONALE – L’ALBERO DELL’ALIMENTAZIONE E DELLA VITA – 30 gennaio 2015

Dopo quasi quattro mesi di lavoro è stato finalmente concluso l’allestimento dell’Albero dell’Alimentazione, o Albero della vita, il progetto con il quale la Scuola Secondaria di I Grado partecipa al concorso nazionale “La Scuola per EXPO 2015”.

albero alimentazione 9

L’Albero dell’Alimentazione

Una grande struttura stilizzata in legno di abete grezzo alta mt. 3,80 e larga mt. 2,60; composta da 150 pezzi (travi, chiodi ecc.) totalmente smontabili, 100% riciclabili; decorazioni composte da 250 frutti (che rappresentano le 11 mascotte di EXPO, che unite formano l’immagine di Foody, simbolo dell’esposizione universale) realizzati in compensato tagliato ad archetto e dipinti con vernici ad acqua biodegradabili; base in legno multistrato zavorrata da 3 sacche d’acqua da 100 litri; illuminazione fornita da 10 metri di strisce adesive di led luminosi freddi a bassa tensione inserite in binari di legno.

Questi i numeri di una struttura di forte impatto, ospitata ora nell’atrio della nostra scuola. Ma l’aspetto probabilmente più significativo è che l’albero è il frutto del lavoro in laboratorio di tutti gli studenti delle 15 classi della Scuola Secondaria di I Grado, svolto durante le ore curricolari di Tecnologia e Arte e Immagine.

A testimoniare il lungo percorso di realizzazione c’è il ricco servizio fotografico, che è stato inviato agli organizzatori del Concorso e che potete guardare integralmente a questo link.

Studentessa al lavoro

Studentessa al lavoro

Il servizio racconta tutta la storia dell’albero, dal lavoro nei laboratori sino al suo montaggio e alla decorazione con gli innumerevoli allegri frutti antropomorfi che ne popolano i rami.

Il lavoro è nato da un creativo progetto del prof. Albino Argenta ed è stato realizzato insieme al prof. Giulio Giribaldi. Ai docenti i complimenti di tutti e un ringraziamento per l’impegno e la passione che come sempre li animano.

Per giungere a compimento, il progetto ha beneficiato del patrocinio di FEDERLEGNOARREDO e della collaborazione della società LEGNOLANDIA di Udine, che ha fornito gran parte del legname.

Il coloratissimo Albero dell’Alimentazione è solo all’inizio della sua vita. L’allestimento decorativo, infatti, verrà presto sostituito da altri manufatti che verranno realizzati dai ragazzi delle terze di Milano, Barcellona e Gent che prenderanno parte al gemellaggio YES! Europe – arts and crafts event. Affrettatevi quindi a visitarlo e a gustare con gli occhi questa magnifica installazione.


CONCORSO NAZIONALE – C’ERA UNA VOLTA CHICCO – 29 gennaio 2015

E’ giunto al termine il lavoro di story telling svolto dalle classi PRIMA A e PRIMA E della nostra Secondaria di I Grado come collaborazione al progetto dell’Istituto Sociale di Torino intitolato “C’ERA UNA VOLTA CHICCO. Storia di un chicco di riso dalla risaia al nostro piatto”. Con questo progetto la Secondaria di I Grado dell’Istituto Sociale partecipa al Concorso Nazionale “La Scuola per EXPO 2015”.

L’attività dei ragazzi li ha impegnati nel corso dell’intero mese di gennaio e si è articolata in varie fasi:

– una presentazione agli alunni del tema legato a EXPO 2015 – Feeding the planet. Energy for Life – e della collaborazione con l’istituto torinese;

– una fase di brain-storming in classe sulla tematica del riso e una successiva fase di approfondimento e ricerca sulla storia del riso, le sue caratteristiche  e le fasi di coltivazione/produzione;

– in collegamento con il programma di italiano laboratorio di scrittura creativa, ciascun alunno ha poi inventato e scritto una FIABA scegliendo i vari elementi (eroe, aiutante del bene, antagonista, luoghi …) all’interno di una rosa proposta dall’insegnante. Il chicco o la pianta di riso era indicato come elemento magico, necessario all’interno della storia;

– le fiabe (dopo essere state corrette) sono state poi copiate su file word dai ragazzi;

– in prima A gli alunni hanno illustrato la propria fiaba con un disegno, in seguito scannerizzato.

I materiali così elaborati sono stati inviati a Torino per l’elaborazione finale. Molto presto potrete leggere integralmente gli elaborati a partire da questo sito.

Un doveroso riconoscimento a tutti i ragazzi, che si sono davvero impegnati in questo lavoro, e un grande ringraziamento alla Prof.sa Simona Poletti, che li ha guidati con grande passione e professionalità. Bravi!

 

CONCORSO REGIONALE –  LE RIPRESE – 21 gennaio 2015

Stanno per iniziare le riprese per la realizzazione del filmato con cui il Leone XIII parteciperà al concorso regionale “Le Scuole della Lombardia per EXPO Milano 2015”. A partire da giovedì 22 gennaio, sotto la guida del prof. Michele Caprioli e con la collaborazione dell’ins. Carla Giazzi e del prof. Nicola Dambrosio, gli studenti dei licei incaricati della realizzazione guideranno un manipolo di spericolati attori della Scuola Primaria e della Secondaria di I Grado tra i banchi della nostra mensa.

Le riprese richiederanno almeno un paio di sedute di registrazione, cui seguiranno le fasi del montaggio. Buon lavoro, ragazzi!

 

CONCORSO REGIONALE – PRONTO LO STORYBOARD DEL FILMATO “CULTURA TRA IL CIBO” – 16 dicembre 2014

Tra i numerosi prodotti realizzati dai ragazzi del biennio, sotto la guida dell’infaticabile Prof.ssa Elisabetta Brun, è stato scelto lo storyboard per il filmato con cui il Leone XIII parteciperà al concorso regionale “Le Scuole della Lombardia per EXPO Milano 2015”.

Dopo un’accurata valutazione, è stato scelto il progetto di quattro studenti della 2 scientifico C: Ambrogio Croci, Lorenzo Pellini, Simone Suzzani e Matteo Tozzi. Il progetto si intitola <<Cultura tra il cibo>> e la sua realizzazione sarà affidata ad un gruppo di studenti del triennio: Pietro Arsi, Thomas Maisonneuve, Gabriele Oliaro e Francesco Rosnati.

Che squadra!!

 

I CONCORSI – PER SAPERNE DI PIU’

Dopo aver partecipato a tutte le iniziative pubbliche di presentazione delle attività promosse all’interno del protocollo di intesa tra Expo e il MIUR denominato “Progetto Scuola“, il Leone XIII ha deciso di partecipare alle principali attività di concorso lanciate in questo ambito.

Progetto Scuola LD CLa prima tra queste è il concorso “Le Scuole della Lombardia per EXPO Milano 2015”, bandito già nel mese di febbraio 2014.

Il Leone XIII ha proposto la realizzazione di un video – sul modello delle Pubblicità-progresso – per l’ambito tematico Il gusto è conoscenza.

Nell’aprile 2014 ci è stato comunicato che il nostro progetto ha superato la prima selezione.

Il prodotto verrà realizzato entro il mese di febbraio 2015 e coinvolgerà a vario titolo tutti i plessi dell’Istituto.

Nello specifico, i ragazzi del biennio del Liceo Scientifico si stanno occupano della scrittura della trama e della realizzazione dello storyboard del filmato, sotto la guida della prof. Elisabetta Brun. Toccherà poi ai ragazzi del triennio occuparsi della realizzazione tecnica del filmato e del suo montaggio. Ai ragazzi della Secondaria di I Grado e della Primaria spetterà il ruolo di attori protagonisti del filmato, che verrà realizzato materialmente nel mese di gennaio 2015, con la collaborazione della ditta Elior, responsabile del servizio mensa.

Nel mese di settembre 2014 il Leone ha aderito anche al concorso nazionale “La Scuola per Expo 2015”, sia come Scuola Secondaria di I Grado che come Scuola Primaria.

Due i progetti proposti: “l’albero dell’alimentazione”, che vedrà per protagonisti i ragazzi della media sotto la guida dei docenti di Arte e Immagine e Tecnologia, e “Ricicli-amo! Il riciclaggio, un’esigenza…primaria”, che vedrà per protagonisti i bambini della scuola primaria, sotto la guida dell’Ins. Carla Giazzi.

In prospettiva, la possibilità di collaborare con l’Istituto Sociale di Torino per la realizzazione di un progetto dedicato ai ragazzi dei Licei.

In bocca al lupo, ragazzi!