Organismi di partecipazione

L’incontro tra le diverse componenti della comunità scolastica e la loro comune partecipazione alla vita della scuola è indispensabile affinché le diverse esperienze e competenze possano confrontarsi nell’approfondimento del progetto educativo, nella verifica della sua applicazione, nello studio e nella elaborazione di nuove soluzioni.

A questo scopo sono presenti nell’Istituto gli organismi di partecipazione, considerati preziosi strumenti per creare una reale sintonia tra tutte le componenti della comunità e per integrare i loro rispettivi ruoli nell’intento comune di far acquisire ad ogni alunno correttezza nei rapporti interpersonali, autonomia, adesione alle norme di comportamento e senso di solidarietà.

Il Consiglio d’Istituto,  il Consiglio dei Genitori e le Assemblee degli studenti costituiscono il punto privilegiato di confronto e comunicazione tra la Direzione e i Rappresentanti di tutta la comunità.

Qui di seguito una breve descrizione delle funzioni degli organismi di partecipazione.

Consiglio d’Istituto

E’ luogo di incontro dalle rappresentanze di tutte le componenti educative con la Direzione che ne fa parte di diritto.

E’ momento di informazione, di consultazione e di condivisione delle scelte e dell’orientamento generale dell’Istituto.

E’ luogo, inoltre, di verifica globale dell’attività educativa.

Organismi di partecipazione dei genitori

I genitori degli alunni di ogni classe eleggono un loro rappresentante a cui è affidato il ruolo di collegamento tra la componente genitori e le altre componenti, tenendo contatti ufficiali con la Direzione dell’Istituto (Rettore – Coordinatori didattici), con i Rappresentanti di Settore e con i Rappresentanti degli studenti delle Superiori.

Organismi di partecipazione degli alunni (licei)

Gli studenti costituiscono una comunità attenta alla comprensione e all’aiuto reciproco; questo viene facilitato in maniera informale, ma anche mediante l’elezione di Rappresentanti degli studenti e lo svolgimento di loro assemblee.

Il ruolo dei Rappresentanti degli alunni è quello di collegamento tra la componente alunni e le altre componenti.

Le Assemblee degli studenti dei licei costituiscono occasione di partecipazione democratica per l’approfondimento dei problemi della scuola e della società in funzione della formazione culturale e civile degli studenti. Sono coordinate dai Rappresentanti di classe e dai Rappresentanti degli studenti in Consiglio d’Istituto.

Scopi, funzioni e responsabilità degli Organismi di partecipazione delle famiglie e degli alunni sono descritti nel Regolamento d’Istituto.