In diretta da Gressoney

12 febbraio 2013

E’ cominciata domenica 10 febbraio la settimana bianca a Gressoney St. Jean per 54 liceali del Leone, accompagnati dal prof. Mauro Rossi, da padre Eraldo Cacchione e da alcuni docenti e assistenti dell’Istituto.

sci in notturnaDopo l’abbondante nevicata di lunedì 11,  splende il sole su tutta la valle che si affaccia sul Monte Rosa. Il folto gruppo di studenti “è felice e si gode pienamente la vita” – ci fa sapere padre Eraldo. “Del resto – prosegue – godersi la vita  è il titolo dell’esperienza: quest’anno ai partecipanti viene proposto, oltre allo sci e allo studio, un percorso spirituale di condivisione e riflessione in cui i ragazzi parlano del senso della vita, della felicità, dell’importanza della compagnia”.

C’è grande aspettativa per la testimonianza di Arturo Squinobal, uno dei più grandi alpinisti del mondo ancora viventi, che interverrà nella serata di martedì 12.

Arturo Squinobal, nato e vissuto a Gressoney, membro della prima spedizione italiana in Himalaya, ha percorso, insieme al fratello Oreste, la Direttissima Sud del Cervino nel dicembre 1971 e ha conquistato la Cresta di Peutérey sul Monte Bianco nel dicembre 1972. Un’impresa che fino ad ora non è stata mai ripetuta.

Arturo racconterà ai nostri ragazzi emozioni e sfide di queste avventure e il suo grande amore per la montagna.

 

 

 

 

Bacheca Download