Melodie sudamericane per sognare

12 gennaio 2014

Docente, Responsabile della nostra Segreteria e… chitarrista professionista!  E’ la nostra prof.ssa Alessandra Bevilacqua, di cui mi piace parlare in questa news per le interpretazioni raccolte in Tangondò, il suo ultimo CD uscito da pochissimo.

Alessandra, con Giovanni Puccio e Luciano Rusignuolo, ha fondato da qualche anno il Trio Aragon. Il trio propone un repertorio che spazia dalle sonorità spagnole a quelle sudamericane, esaltando le possibilità timbriche, ritmiche e melodiche della chitarra.

Alessandra e la sua chitarra

Alessandra e la sua chitarra

Tangondò è un disco che fa sognare, le musiche sono belle e l’esecuzione è perfetta. E’ una raccolta di trascrizioni per chitarra di melodie messicane, tanghi argentini, musiche brasiliane. I ritmi evocano terre lontane dalle nostre, forse mai viste, ma che la musica ci  suggerisce e noi le riconosciamo.

Le tre chitarre si amalgamano in un insieme fluido e armonico. Sanno essere decise, rapide ma anche si trascinano (e ci trascinano) in momenti di struggente malinconia, talvolta nello stesso brano, come in Fin de Siglo e in Tangondò, di Pujol.

La Milonga di Cardoso, trascritta per la prima volta dai nostri per tre chitarre, è un brano dalla dolce melodia eseguito con una intensità espressiva ed una limpidezza del suono che stupiscono.

Gli altri brani? Ognuno un piccolo gioiello da scoprire, meglio ad occhi chiusi. Qui potete ascoltare un’anteprima di alcune esecuzioni.

Brava Alessandra, e grazie di questo dono che ci fai!

Vincenzo Sibillo

 

Bacheca Download