Verso Santiago, 30 maggio

30 maggio 2014

30 maggio – giorno 4 

Portomarín (alt. 389 m.) – Palas de Rey (alt. 535 m.): 24 km

Finalmente una giornata di sole!

Oggi, per la prima volta dall’inizio del viaggio, il tempo è stato clemente, lasciando a noi pellegrini la possibilità di godere a fondo della bellezza del cammino. Nonostante ciò la stanchezza accumulata da quattro giorni si è fatta sentire soprattutto sulle spalle e sui piedi rendendo a molti il cammino difficile e faticoso. Questo però non ci ha rallentato e pieni di grinta siamo ripartiti per raggiungere la nostra meta a 24 km di distanza.

Dopo 16 km di camminata siamo arrivati a Monterroso per mangiare un panino e riposare le gambe, stesi sull’erba al sole prima di ripartire e camminare per altri 8 km.

Felici, affaticati e doloranti ora siamo nell’ostello di Palas de Rey, paese immerso nella natura e meta della quarta giornata di camminata.

Chiara Veronelli

 

 

pellegriniOggi è stata una giornata serena, forse siamo stati aiutati da un po’ di sole. Mentre i giorni passano stiamo diventando “compagni di viaggio” e stiamo imparando che si può fare un passo in più anche quando si è già stanchi. Questo vuol dire per qualcuno rallentare e andare un po’ al passo degli altri, cosa non sempre facile, per altri chiederti come stai, prima di lamentarsi, per altri ancora mettersi alla prova e sperimentare la tenacia.

Ognuno trova il suo spazio, nella fatica, chi è più riservato e taciturno può rivelarsi in grado di dare il passo giusto da seguire, di rivelarsi una guida e un riferimento che, chilometro dopo chilometro, dà conforto.
Lungo la strada, uno accanto all’altro, a piccoli gruppi, si condividono i pensieri, i sogni e le riflessioni sulla vita, in un modo spontaneo e vero, difficile da raggiungere in altre occasioni. Le difese della vita di tutti i giorni si abbassano e si ha voglia di stare insieme anche in un altro modo. Un modo che forse si può imparare a portare anche in tanti altri momenti della propria vita.
Buon cammino

prof.ssa Alessandra Masini

 

Annotazione di padre Pier:

Ci sono tanti sassolini lungo la via che la gente pone sulle steli del chilometraggio che manca a Santiago. In realtà sono macigni, pesi che la gente porta. E decide di lasciare! 

Bacheca Download