Tutte le gite portano a Roma

10 dicembre 2014

C’è un film che ha segnato l’infanzia di tanti di noi ragazzi, ossia Il Re Leone. Al suo interno troviamo una splendida canzone interpretata da Elton John: The circle of life. E così noi studenti di V Liceo Classico, cinque anni dopo, in quel cerchio che è la vita siamo tornati dove tutto è iniziato: l’ultima gita si è svolta dove si era svolta la prima, ovvero a Roma, questa volta dal 3 al 5 dicembre, accompagnati dai professori Antonio Fontana e Ildefonso Sgarella.

I ragazzi della V Classico in visita alla collezione di arte moderna della Farnesina

La V Classico in visita alla collezione di arte contemporanea della Farnesina

Tre giorni che ci hanno dato l’opportunità per riflettere su noi stessi, su quello che ci circonda, sull’arte.

Tre sono state anche le tappe fondamentali del viaggio: il Palazzo Apostolico, la Farnesina e la Fondazione Aletti, luoghi non sempre accessibili ai più, ma che hanno avuto un ruolo importante nella Storia italiana e, ora, anche nella nostra storia personale.

Abbiamo avuto la fortuna di incontrare padre Federico Lombardi S.I.,portavoce della Santa Sede, e di dialogare con lui, dopo essere stati sul terrazzo del Vaticano dove le gambe tremavano, ma il cuore rideva come un bambino di fronte alla vista di Roma al tramonto.

Abbiamo riflettuto sul senso che stava dietro a ogni opera che vedevamo, dall’arte moderna che spesso di senso sembra averne poco, ma che in realtà ne è piena, ai palazzi governativi, che di senso e di buon senso dovrebbero essere pieni, ma che a vedere bene spesso ne hanno meno dell’arte moderna.

Ci siamo emozionati a ripercorrere la Storia e la nostra storia, quella della nostra amata Patria e quella personale. Ci siamo divertiti la sera, perché in fin dei conti era pur sempre una gita, l’ultima gita.

Con questa gita si è concluso un percorso di visite che hanno abitato, abitano e per sempre abiteranno il nostro cuore, lungo cinque, o tredici anni se volete, là dove tutto era iniziato. Il cerchio della vita si è chiuso e, proprio come per Simba, ora tocca a noi gestire il nostro futuro.

From the day we arrive on the planet / And blinking, step into the sun / There’s more to be seen than can ever be seen / More to do than can ever be done / There’s far too much to take in here / More to find than can ever be found / but the sun rolling high through the sapphire sky / Keeps great and small on the endless round / It’s the circle of life / And it moves us all  / through despair and hope / through faith and love / Till we find our place / On the path unwinding / In the circle, the circle of life    (The Circle Of Life, Elton John, dal Film Il Re Leone).

Federico Rosa e Riccardo Rubis Passoni, V Liceo Classico

Bacheca Download