In diretta da Gressoney Prime Medie

20 settembre 2015

Sarà di certo bello andare a scuola, ma andarci in montagna è ancora meglio! E allora, ecco le classi Prime della Secondaria di I Grado che inaugurano la loro nuova stagione scolastica con un soggiorno di quattro giorni nella Villa Belvedere di Gressoney .

La partenza è prevista per LUNEDI 21, il rientro GIOVEDI 24, appena in tempo per darsi il cambio con le classi Prime de Licei.

Villa Belvedere

Villa Belvedere

I ragazzi saranno ospiti della splendida e storica residenza di montagna dell’Istituto, che si trova in Valle d’Aosta a Gressoney St. Jean (AO), a quasi 1500 metri di altitudine.

Durante la settimana un gruppo di esperti proporrà ai ragazzi un programma di attività educative riferibili prevalentemente all’educazione ambientale; nel frattempo, i docenti si impegneranno a favorire una reciproca conoscenza tra i ragazzi di uno stesso gruppo-classe, avviando una graduale integrazione con gli studenti delle altre classi all’inizio del Triennio.

Il gruppo sarà accompagnato dai professori Dambrosio (responsabile del soggiorno), Bagliani, Rizzato, Spelta, Rossi, Ferrario, Aliprandi e da tre giovani assistenti. Il prof. Jacopo De Vecchi si occuperà di condurre un percorso di riflessione personale e preghiera.

E’ il vero inizio di un intenso e appassionante viaggio destinato a durare tre anni: si parte!

Potete seguire l’andamento del soggiorno collegandovi con questa news, che verrà aggiornata quotidianamente a fine giornata, a partire dalla sera di lunedì 21.

IN DIRETTA DA GRESSONEY:

 

LUNEDI 21 SETTEMBRE

L’arrivo dei ragazzi a Villa Belvedere è stato salutato da una meravigliosa e fresca giornata di sole splendente.

In un clima di allegria e di serenità sono iniziate, dopo un lauto pranzo, le attività previste per la settimana, che hanno visto i vari gruppi alternarsi a rotazione: tiro con l’arco, orienteering, gita naturalistica con disegno dal vivo, lezione morfologica, visita al Castello Savoia, arrampicata su parete artificiale. Insomma, una grande varietà di stimoli e di esperienze, sotto la guida attenta dei tre esperti animatori ambientali Pietro, Stefano ed Alessandro.

Il bel tempo ha favorito anche l’avvio dei tornei sportivi e… para-sportivi (ma perchè il calcio balilla non è specialità olimpica?).

IMG_0418La seconda parte del pomeriggio è stata poi occupata dai caminetti e dalle prime attività di confronto, conoscenza e autopresentazione, tra cui la realizzazione degli scudi (cosa siano, lo scoprirete al rientro…).

Il momento di riflessione spirituale ha quindi concluso il pomeriggio, prima della cena.

E stasera, grande tombolata a sorpresa! Buon divertimento a tutti.

 

MARTEDI 22 SETTEMBRE

Non è stato altrettanto soleggiato e luminoso il secondo giorno della esperienza di scuola in montagna delle classi prime, ma il tempo ha comunque retto a sufficienza per permettere il regolare svolgimento di tutte le attività.

Si è andati a rotazione rispetto alla prima giornata, con i gruppi che si sono avvicendati nello svolgere quanto proposto dagli educatori e dagli insegnanti. Lo stesso è avvenuto per i tornei sportivi.

Particolare successo hanno riscosso le prove di tiro con l’arco, nelle quali la rivalità tra i diversi gruppi ha animato un confronto all’ultima… freccia. Tranquilli, il bersaglio non erano i professori!IMG_0435

E speriamo che con i funghi usati per le attività di gruppo non venga preparato un risotto che potrebbe risultare un poco… indigesto.

 

MERCOLEDI 23 SETTEMBRE

Quando si dice l’imprevedibilità della montagna… Nella notte ha piovuto, ma non solo: stamattina un freddo polare ha aperto la giornata, e tutti sono rimasti sorpresi notando che le cime delle montagne erano innevate. Gli sciatori già pregustano le prime discese…

Verso le 10 un sole stupendo ha ribaltato completamente la situazione, riscaldando l’aria e creando i presupposti ideali per una nuova serie di intense attività.IMG_0449

I cambiamenti del cielo hanno offerto un interessante spunto per il momento di preghiera, durante il quale l’argomento è stato il “meteo interiore”.

Nel tiro con l’arco dopo un lezione sulla sua struttura, numerosi novelli  robin hood si sono cimentati nell’impresa. IN giornata si sono poi svolte le finali delle attività sportive.

Il tutto condito da gustosi caminetti con lettura della favola “in una notte di temporale” di Kimura, parabola sull’amicizia e sul superamento dei pregiudizi. 

IMG_0444Insomma, non c’è proprio tempo di annoiarsi prima dell’ultima serata in villa.

 

GIOVEDI 24 SETTEMBRE

In una giornata soleggiata ma fredda, l’ultima mattinata è trascorsa con una bella passeggiata lungo il “sentiero della Regina” fino in paese, a caccia di souvenir e acquisti dell’ultima ora.

Poi, tempo di bagagli, in attesa del pranzo. Nel frattempo da Milano sono in arrivo i pullman con i ragazzi del primo anno dei licei, ai quali verrà lasciato spazio. Partenza prevista intorno alle 14:00, arrivo alle 16:30 circa.

Una raccomandazione IMPORTANTE a tutte le famiglie: LASCIARE LIBERA l’AREA DI PARCHEGGIO in Via Reggimento Savoia Cavalleria, per permettere ai mezzi di accostare e ai ragazzi di scendere e recuperare i propri bagagli in tutta sicurezza.

Si torna!!!!

Bacheca Download