Il Leone XIII ospite di Padiglione Italia

23 settembre 2015

EXPO 2015 sta avviandosi verso l’ultimo mese di apertura, salutato da un afflusso straordinario di visitatori e da una crescente attenzione da parte dei media; anche l’impegno del Leone XIII con EXPO sta giungendo alla sua fase conclusiva, caratterizzata prevalentemente dalle visite delle classi al sito espositivo e dall’avvicinarsi dell’ultimo importante progetto, il J.E.E.P. (Jesuit European Educational Project), che prenderà il via il prossimo sabato 26 settembre.

Prima però, un grande evento ha visto protagonista il nostro Istituto. Si tratta di una presentazione pubblica di tutto il progetto “Il Leone XIII con EXPO 2015” che è avvenuta oggi, martedì 22 settembre, presso l’area del Vivaio Scuole, al terzo piano del Padiglione Italia.

Tra le 15:00 e le 16:30 una delegazione di 15 tra docenti e, soprattutto, studenti del Leone ha gestito lo spazio “Corner Scuole”, che, in base al protocollo di intesa siglato tra il MIUR ed EXPO 2015, vuole mostrare al pubblico il valore progettuale espresso da studenti e docenti sulle tematiche di EXPO 2015.

Come si legge nella pagina web dedicata, “in sinergia con il Progetto Scuola di Expo 2015 il Corner Scuole accoglierà scuole italiane e straniere che si sono cimentate a sviluppare le tematiche di Expo in maniera digitale e innovativa.”

Insomma, una vera e propria vetrina per quegli istituti scolastici che, grazie alla propria progettualità, si siano distinti per il loro impegno nella promozione di una coscienza civica e di buone pratiche legate al tema della sostenibilità, che è il vero cuore di EXPO 2015.

Il Leone XIII (la cui presenza è segnalata sul sito di Vivaio Scuole)  ha avuto l’occasione di far conoscere, a partire dalle pagine del proprio sito internet dedicate ad EXPO, tutte le attività che sono state e saranno sviluppate nel corso dei due anni scolastici 2014/15 e 2015/16, a cavallo dell’Esposizione Universale.

In particolare, i ragazzi che hanno presentato le iniziative si sono soffermati:

– sulle attività legate ai concorsi e alle iniziative promosse direttamente dal MIUR (la costruzione dell’Albero della Vita, la realizzazione del filmato “Il cibo è conoscenza”, la scrittura dei racconti legati al progetto con l’Istituto Sociale di Torino “Storia di Chicco”, la partecipazione al portale Together in Expo);

– sulle attività di volontariato “in” e “out” EXPO;

– sui grandi progetti internazionali le cui tematiche sono state collegate ai topic proposti dalla Esposizione Universale e collegati al tema centrale, Feeding the planet. Energy for life (i gemellaggi virtuali con scuole francesi e spagnole, il progetto YES! Europe della Seccondaria di I Grado, il convegno I Gesuiti e la Storia, la simulazione del Parlamento Europeo dei Giovani J.E.E.P.).

In chiusura padre Vitangelo Denora, Gestore del Leone XIII e Delegato per i Collegi, complimentandosi con gli studenti per il loro impegno, ha rivolto loro l’invito ad adoperarsi per la salvaguardia del nostro mondo più di quanto non abbiano fatto le generazioni che li hanno preceduti.

E’ stato davvero un momento importante per  il nostro Istituto: un’occasione per ritrovarsi tra le eccellenze scolastiche italiane e un giusto riconoscimento per tutti i docenti e i ragazzi che hanno profuso un enorme impegno nella realizzazione di un “sistema” ambizioso di progetti.


Prof. Antonio Bertolotti

Coordinatore Didattico
Scuola Secondaria di I Grado

Bacheca Download