Certificazione di Francese DELF

9 ottobre 2015

Milano,  9 Ottobre 2015

 

Alle famiglie delle classi TERZE

Scuola Secondaria di I Grado

 

Prot. 239 A/3

 

Oggetto: CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE EUROPEE

 

Gent.mi Genitori,

come ogni anno, proponiamo ai nostri studenti la partecipazione alla sessione di esame per l’ottenimento della Certificazione nelle lingue comunitarie. Nella tabella seguente sono riportate le informazioni utili all’iscrizione:

 

ESAME LIV. TASSA D’ISCRIZIONE SESSIONE INVERNALE  2016
DELF                      

 

A2 Euro   50,00 Scritto: martedì 16 FEBBRAIO (pomeriggio ritrovo h. 14:15, prova h. 15.45-17.25)

Orale: la data sarà comunicata dall’insegnante

 

L’iscrizione agli esami si effettua presso l’Associazione culturale dal 12 Ottobre al 6 Novembre; il candidato deve trasmettere i propri dati anagrafici e consegnare la quota indicata. Per meglio agevolare l’Associazione Culturale il pagamento dovrà avvenire in contanti.

L’orario di apertura dell’Associazione è: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 7:30 alle 13:00 e mercoled’ dalle 7.30 alle 12.00. Il referente per la raccolta delle iscrizioni è il Sig. Edison Kumllaku.

Vi prego di prestare la massima attenzione al fatto che, ad iscrizione avvenuta, non sarà più possibile ritirare, sostituire candidati o cambiare sessione, se non pagando una penale.

Eventuali rimborsi da parte degli Enti certificatori saranno accordati solo in caso di malattia certificata.

Vi ricordo che l’Associazione culturale ha solo funzione amministrativa; ulteriori informazioni vanno quindi richieste al proprio insegnante referente.

 

Siamo lieti di comunicarvi che, anche quest’anno, l’esame di francese si svolgerà presso il nostro Istituto.

L’orario e l’aula in cui si terranno le prove verranno comunicati direttamente agli studenti dalle insegnanti in tempo utile.

 

Per il DELF, verranno rilasciati degli attestati provvisori che verranno consegnati agli studenti dalle insegnanti di Francese.

I diplomi finali verranno emessi qualche mese dopo la pubblicazione dei risultati, verranno ritirati presso l’Ente certificatore a cura della Responsabile per le certificazioni, Prof.sa Stefania Turconi, e verranno depositati presso la Segreteria didattica, che provvederà a farli avere agli interessati.

 

Certo della Vostra attenzione, Vi invio i miei migliori saluti.

 

Il Coordinatore Didattico

Prof. Antonio Bertolotti

 

 

Responsabile Certificazioni Europee

Prof.ssa Stefania Turconi: stefania.turconi@leonexiii.it

 

Insegnante referente:

 Francese: prof.sa Jacqueline Gence ( jacqueline.gence@leonexiii.it )

 

DELF (Diplome d’Etudes en langue française) 2015-2016LIVELLO A2

INFORMAZIONI GENERALI

 

Durata complessiva dell’esame: 1 ora e 50 minuti, suddivisi in due fasi:

 

PRIMA FASE – Prove collettive – MARTEDI 16 FEBBRAIO

La prova prevede 3 test:

  • test di comprensione orale
  • test di comprensione scritta
  • test di produzione scritta

 

SECONDA FASE – Prove individuali

La prova prevede un test di produzione orale. Ogni alunno è convocato individualmente.

La data di convocazione verrà comunicata in tempo utile.

 

Nel dettaglio, le suddette prove si articoleranno come segue

 

PROVE COLLETTIVE

  • test di comprensione orale (durata 25 minuti)

L’alunno dovrà rispondere a questionari riguardanti 3 o 4 brevi documenti registrati di vita quotidiana (2 ascolti).

  • test di comprensione scritta (durata 30 minuti)

L’alunno dovrà rispondere a domande di comprensione riguardanti 3 o 4 brevi documenti scritti di vita quotidiana.

  • test di produzione scritta (durata 45 minuti)

L’alunno dovrà svolgere 2 brevi esercizi di produzione scritta:

  • descrivere un evento o delle esperienze personali
  • scrivere per invitare, ringraziare, scusarsi, chiedere, informare, congratularsi

 

PROVA INDIVIDUALE

  • prova di produzione orale (durata da 6 a 8 minuti di preparazione)

La prova si articolerà in 3 tempi:

  • un colloquio con l’esaminatore (domande riguardanti l’alunno, il proprio ambiente)
  • un monologo in cui l’alunno dovrà parlare, ad esempio, della propria città o del proprio paese, di un familiare, di se stesso, delle proprie abitudini attività gusti (argomento scelto dall’insegnante)
  • un esercizio interattivo, in cui l’alunno dovrà saper gestire situazioni familiari correnti (comprare qualcosa, accettare o rifiutare un invito); in alternativa, un esercizio con l’esaminatore (organizzare un’attività, scambiare delle informazioni)

 

 


 

Bacheca Download