Nuova intesa tra la Bocconi e il Leone XIII

22 dicembre 2015

Il Leone XIII, all’inizio del nuovo anno scolastico, ha stipulato un’importante intesa con l’Università Bocconi che prevede, tra l’altro, un percorso di lezioni a carattere economico/giuridico rivolto agli studenti del Triennio dei Licei (leggi la comunicazione del Coordinatore Didattico). L’obiettivo è quello di arricchire la formazione liceale e di offrire spunti di riflessione in vista delle scelte post diploma.

Il 21 dicembre si è tenuto il primo incontro, rivolto alle classi del V anno. Ci presenta un breve resoconto Pietro Tozzi, studente del nostro Liceo Classico:

La lezione del prof. Masciandaro

La lezione del prof. Donato Masciandaro

Oggi, lunedì 21 dicembre, i ragazzi e le ragazze del quinto anno dei Licei Classico e Scientifico hanno assistito, in sala Martini dell’Istituto, a un’interessante ed istruttiva lezione, in lingua Inglese, tenuta dal professore Donato Masciandaro, direttore del Dipartimento di Economia della Bocconi.

Il tema affrontato è stato il ruolo della Cina come nuova economia di mercato, tema che per noi richiama il recente viaggio in Cina delle classi di Maturità dei collegi italiani dei Gesuiti.

Partendo dalle “regole del gioco” del mercato economico e dalla relazione tra tali regole e la crescita economica, il relatore è giunto a una breve analisi del nuovo approccio economico cinese. In seguito, con la premessa che non esiste un sistema di mercato perfetto, la domanda proposta è stata: “Evoluzione o rivoluzione economica?”. 

L’incontro si è rivelato utile sotto numerosi punti di vista. Innanzitutto ha permesso a noi studenti, ormai maggiorenni, di acquisire un quadro di base dell’economia di mercato in cui viviamo tutti i giorni e che per molti aspetti ci influenza, a partire dal concetto semplice della domanda e dell’offerta fino alle contraddizione della free market economy. 

Inoltre, al di là dell’aspetto puramente didattico, si è trattato di un’ottima occasione per “chiarirsi le idee” per l’immediato futuro. In quinta Liceo la preparazione per la Maturità non deve assolutamente far sì che la scelta universitaria passi in secondo piano: dunque la conferenza si è presentata come un’opportunità di orientamento. Non sempre si ha l’occasione di assistere a questo tipo di incontri che, al di là dell’arricchimento personale, introducono il genere di argomenti che potrebbe riguardare un percorso economico/giuridico.  

Con la speranza che opportunità simili si ripetano, ringraziamo il professor Masciandaro e l’Istituto.

Pietro Tozzi
V Liceo Classico

Bacheca Download