ZoomZebra 2018 si parte!

22 marzo 2018

A Milano il 21 aprile si torna a correre per combattere il tumore neuroendocrino

La corsa, 21 aprile ore 10

La corsa, 21 aprile ore 10

Sono aperte le iscrizioni a ZoomZebra 2018, la corsa che si svolgerà sabato 21 aprile alle 10 a Milano, presso l’Arena Civica e i viali di Parco Sempione.

Nata nel 2016, questa corsa di solidarietà ha lo scopo di raccogliere fondi a favore di NETITALY ONLUS e di A.I. NET. Vivere la Speranza ONLUS, due associazioni che da decenni operano offrendo sostegno logistico, psicologico e sanitario ai malati di tumore neuroendocrino e alle loro famiglie.

Promossa dalla S.S.D. Leone XIII Sport e resa possibile grazie anche al contributo incondizionato del gruppo farmaceutico Ipsen, la manifestazione ha il patrocinio del Comune di Milano e il sostegno di Regione Lombardia.

Proprio al 39° piano di Palazzo Lombardia il 21 marzo si è svolta la conferenza stampa di presentazione della terza edizione della corsa. Erano presenti Giulio Gallera, assessore al Welfare di Regione Lombardia, Roberta Guaineri, assessore allo Sport, Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano, i rappresentanti delle associazioni che operano a favore dei malati, Roberto Nardio, Coordinatore Generale della Leone XIII Sport.

Hanno partecipato alla conferenza anche gli alunni della Terza Liceo Scientifico Sportivo del Leone XIII, accompagnati dalla prof.ssa Patrizia De Donato, in rappresentanza di tutti gli studenti dell’Istituto.

La conferenza stampa

La conferenza stampa

Milano da sempre si batte perché nessuno venga lasciato indietro o da solo – ha dichiarato Pierfrancesco  Majorino – Questa iniziativa dimostra, ancora una volta, che la città è solidale e non si dimentica di nessuno. Da parte nostra, oltre ad offrire pieno supporto a eventi come questo, dobbiamo lavorare per diffondere la cultura della prevenzione e per creare una rete sanitaria sempre più capillare.

Sport e solidarietà ma anche attenzione alla prevenzione sono stati al centro dell’intervento di Roberta Guaineri: I nostri concittadini sono sempre più consapevoli dell’importanza dell’attività fisica per la salute e sempre più sensibili alle iniziative meritevoli di un sostegno. ZoomZebra rappresenta tutto ciò. Siamo quindi felici di partecipare a questo evento e siamo certi che la risposta della città sarà all’altezza.

Per Giulio Gallera Regione Lombardia è in campo per sostenere la campagna di sensibilizzazione per il tumore neuroendocrino,  fondamentale per ottenere diagnosi precoci e far sentire meno sole le persone che si ammalano di questa patologia. Fare informazione attraverso una corsa consente di diffondere il messaggio in modo massiccio.

Gli studenti del Liceo Sportivo con gli assessori Gauineri e Gallera

Gli studenti del Liceo Sportivo con gli assessori Guaineri e Gallera

Grande soddisfazione è stata espressa da Roberto Nardio, Coordinatore Generale di Leone XIII Sport e responsabile del comitato promotore di ZoomZebra: Come per tanti eventi abbiamo visto crescere l’interesse nel tempo. Il primo anno ZoomZebra era una novità, il secondo è stata una conferma. Oggi la terza edizione si arricchisce grazie anche alle nuove tecnologie che i visitatori e i corridori potranno utilizzare durante la giornata. Un profondo ringraziamento va a tutte le realtà che corrono, con entusiasmo, al nostro fianco.

Siamo tutti invitati a partecipare alla corsa (5 o 10 Km. non competitivi) e a sostenere così la raccolta fondi! Per iscriversi è possibile visitare il sito  www.zoomzebra.net o recarsi presso il Centro sportivo Leone XIII, in via Rossetti 4, a Milano. Bastano 10 euro per acquistare un pettorale! Per i bambini sotto i 4 anni la quota è di 1 euro.

Ecco le principali novità per la nuova edizione di ZoomZebra:

La corsa avrà come ambasciatori l’assessore Majorino e Massimo Ambrosini, ex giocatore della Nazionale italiana ed ex capitano del Milan.

Grazie alla app ZoomZebra, realizzata da K Brand e scaricabile su ogni cellulare, chi correrà o vorrà visitare il villaggio, allestito all’interno dell’Arena Civica, potrà seguire live la gara mentre le associazioni che animeranno la giornata avranno a disposizione un digital tool e due totem per raggiungere un maggior numero di persone per la promozione delle loro attività.

…e infine c’è il nuovo look della maglia di gara, in dotazione a ogni partecipante, con il logo bianco su sfondo nero!

Vi aspettiamo numerosi!

Bacheca Download